HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

PRIMA CASA GIOVANI: AGEVOLAZIONI CON ISEE FINO A 40MILA EURO

3 minuti, Redazione , 27/05/2021

Prima casa giovani: agevolazioni con ISEE fino a 40mila euro

Per le agevolazioni sulla casa il Sostegni bis in Gazzetta aumenta la soglia ISEE per l'accesso degli under 36

Come anticipato dal Presidente Draghi nella presentazione del PNRR in Parlamento, nel Decreto Sostegni bis (pubblicato in GU il 25 maggio scorso come DL 73/2021)  hanno trovato spazio  misure agevolative per la prima casa rivolte ai giovani.

 Si tratta in particolare della priorità nella garanzia sui  mutui casa  già prevista dalla legge 147 2013 e nell'esenzione da imposte di registro, catastali,  IVA e riduzione delle spese notarili sugli atti e sui finanziamenti richiesti Leggi qui  "Recovery plan approvato : l'intervento del presidente Draghi" 

Nell'ultima versione approvata in Consiglio dei ministri  era  spuntata a sorpresa una limitazione importante ovvero il  limite di ISEE a 30mila euro - L'ultima versione del decreto pubblicata invece ha portato la soglia a 40mila euro.

Vediamo di seguito le novità  in maniera piu approfondita,  sia sul mutuo prima casa che sulle altre agevolazioni  riguardanti gli atti di acquisto delle prime case per giovani under 36.

Garanzia mutui prima casa 

 L'art. 64   del Sostegni bis  interviene ampliando una norma sul Fondo di garanzia per la prima casa già in vigore ovvero l'art 1 comma 48 lettera 3 della legge di bilancio 2014(n. 147/2013) istituita dal Governo Letta. La garanzia  dello Stato attraverso questo Fondo viene ordinariamento concessa nella misura del 50% della quota capitale,   sui finanziamenti connessi all'acquisto  e  ad   interventi  di ristrutturazione e accrescimento dell'efficienza energetica di unita'    immobiliari,da adibire ad abitaizone principale  con priorita' per l'accesso al credito  da parte delle giovani coppie o dei nuclei familiari monogenitoriali con figli minori, nonche' dei giovani di eta' inferiore  ai  trentacinqueanni titolari di un rapporto di lavoro atipico".

 Con la modifica  del decreto Sostegni bis l'accesso:

  •  viene ampliato ai giovani di età inferiore ai trentasei anni, senza limitazioni sulla tipologia di contratto di lavoro  di cui siano titolari purche
  •  con ISEE  inferiore a 40mila euro .
  • La garanzia dello stato è ampliata all'80% sulla quota capitale dei finanziamenti richiesti.
  • La durata  del beneficio è prevista  fino al 30 giugno 2022,   per  far fronte all'emergenza economica causata dal COVID.

Agevolazioni imposte sugli atti di acquisto prima casa 

Nei commi successivi l'art. 64  prevede che :

  •  gli atti d'acquisto  di case  di abitazione, (ad eccezione di quelle di  lusso cat. A1-A9)  e
  • gli atti traslativi o costitutivi della nuda proprietà, dell'usufrutto, dell'uso e dell'abitazione

 a favore di soggetti under 36 (36 anni non compiuti nell'anno in cui si effettua l'acquisto)  con ISEE inferiore a 30mila euro godranno delle seguenti agevolazioni:

  1.  Esenzione dall’imposta di registro e dalle imposte ipotecaria e castale
  2. Gli onorari notarili sono ridotti alla metà. 
  3. Per gli atti soggetti ad IVA è attribuito agli acquirenti un credito d'imposta di ammontare pari all'IVA corrisposta  che puo essere usato in compensazione di imposte di registro, ipotecaria, catastale, sulle successioni e donazioni dovute sugli atti e sulle denunce dei redditi presentati dopo la data di acquisizione del credito, ovvero può essere utilizzato in diminuzione delle imposte sui redditi delle persone fisiche . (Su questa misura non sembra  operare il limite ISEE a una lettura letterale. Il Sole 24 Ore interpreta però l'assenza della specifica come una dimenticanza. L'agnzia probabilmente fara maggiore chiarezza)
  4. I finanziamenti erogati per l'acquisto, la costruzione e la ristrutturazione di immobili ad uso abitativo sono esenti dall’imposta sostitutiva delle imposte di registro, di bollo, ipotecarie e catastali e delle tasse sulle concession governative.

Le agevolazioni citate si applicheranno agli atti stipulati nel periodo compreso tra la data di entrata in vigore del decreto legge ,ovvero il 26 maggio 2021 e il  30 giugno 2022.

Ti possono interessare gli e-book:

Visita anche la sezione Casa Edilizia Ristrutturazioni nel nostro Business center per tanti altri prodotti utili

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2020 AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2020

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Lorenzo Martinelli - 08/07/2021

Buongiorno, Ho 31 anni e vorrei comprare una casa a Brescia, in Lombardia. Sono però residente nel Lazio e risulto nello Stato di Famiglia insieme ai miei genitori nel Lazio. Tuttavia, ho il domicilio a Brescia da 5 anni, con regolare contratto di affitto intestato a mio nome, lavoro con contratto a tempo indeterminato e ho anche l'ASL in Lombardia. Il mio ISEE sarebbe sotto 40.000 €. Posso accedere alle agevolazioni del decreto e recuperare l'IVA sull'acquisto dell'immobile a Brescia? Naturalmente sposterei la residenza a Brescia se richiesto

Damiano - 14/06/2021

Buongiorno, io e mia moglie stiamo per acquistare una prima casa, abbiamo ISEE familiare inferiore ai 40.000€ previsti, lei è under 36, ma io no (ho 38 anni). Non siamo interessati alla garanzia dello stato sul mutuo, quanto invece a tutte le agevolazioni previste (esenzione imposta di registro, ipotecaria e catastale, onorari notarili ridotti, etc.). Vi chiedo: possiamo usufruire del bonus anche se solo mia moglie è under 36 e l'acquisto viene effettuato insieme (co-intestiamo mutuo e casa)? Grazie mille e buon lavoro.

Mauro.mauro - 29/05/2021

Mio figlio vive con me ed è nel mio stato di famiglia....il modello ISEE di 40.000 euro è riferito allo stato di famiglia attuale oppure quello futuro quando trasferirà la residenza nella sua prima casa entro 18 mesi ? Grazie

Luigia Lumia - 05/06/2021

ad oggi si ritiene che bisogna fare riferimento all'ISEE redditi 2019 (ultima dichiarazione presentata) con il nucleo familiare quindi del 2019.

CarloCim - 28/05/2021

Come si può pensare (tesi sole24ore) che il mancato inserimento del requisito isee al comma 7 (acquisiti con Iva) sia frutto di una mera "dimenticanza" del legislatore??! Oltre al pacifico tenore letterale, va da sé che al comma 6 trattasi di una vera e propria esenzione, mentre al comma 7 di "mero" credito d'imposta, che può essere compensato anche nel corso degli anni dal contribuente in base alla propria "capienza". Di certo il contribuente non può presentare la dichiarazione isee per tutti gli anni in cui procede alla compensazione. Che ne pensa? Grazie

Daniela - 22/05/2021

Buongiorno ma l’isee del giovane che acquista quando va calcolato è presentato? Perché se deve esse presentato al rogito il giovane vive ancora in famiglia e l’isee non rispecchia il suo reddito ma quello della famiglia di origine mi sembra illogico, e se ad acquistare la casa e’ una giovane coppia che ancora non convive l’isee quando lo deve presentare? L’isee e’ calcolato sul nucleo familiare convivente e prima del rogito i due giovani non costituiscono un nucleo familiare ma vivono ognuno coi propri genitori, quindi? Quando come funziona questo isee? Grazie Daniela

Francesco - 10/05/2021

Buongiorno, vorrei chiedere se concretamente sono già state definite le modalità per usufruire della riduzione dell'onorario del notaio. Perché tutti ne parlano ma non capisco il meccanismo per cui un notaio potrebbe accettare di vedersi dimezzare il proprio compenso. Grazie

Luigia Lumia - 10/05/2021

il decreto sostegni bis circola ancora in bozza e quindi per la conferma definitiva bisogna attendere.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 29/07/2021 Contributo fondo perduto: pubblicata la percentuale per i comuni montani

Soggetti residenti in Comuni Montani che hanno subito evento calamitoso: l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la percentuale in un nuovo Provvedimento

Contributo fondo perduto: pubblicata la percentuale per i comuni montani

Soggetti residenti in Comuni Montani che hanno subito evento calamitoso: l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la percentuale in un nuovo Provvedimento

Sostegni bis convertito in legge: guida alle agevolazione per il settore sportivo

Ecco alcune delle novità per le agevolazioni al settore sportivo previste dalla legge n 106 di conversione del Sostegni bis.

Fondo perduto perequativo: nessuna modifica nella conversione in legge del Sostegni bis

Per avere il fondo perduto perequativo occorre presentare la dichiarazione dei redditi entro il 10 settembre 2021. E' un contributo alternativo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.