HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2022

/

STOP CONTRIBUTI PROFESSIONISTI 2021: ALCUNI ORDINI ANTICIPANO I TEMPI

2 minuti, Redazione , 11/05/2021

Stop contributi professionisti 2021: alcuni Ordini anticipano i tempi

Alcuni ordini professionali anticipano lo sconto contributivo previsto dalla Legge di Bilancio ma ancora ufficialmente non operativo per mancanza del decreto

La legge di bilancio 2021 ha previsto l’esonero parziale dal pagamento dei contributi  dovuti dai professionisti ed autonomi iscritti all’Inps o agli enti previdenziali degli ordini professionali  per sostenerli nella crisi economica causata dall'emergenza epidemiologica.

L'articolo  prevede un esonero parziale dai contributi assistenziali e previdenziali, esclusi i premi INAIL per:

  1. lavoratori autonomi e  professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’INPS e professionisti iscritti agli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza che abbiano percepito nell’anno d’imposta 2019, un reddito complessivo non superiore a 50.000 euro e abbiano subito un calo di fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 rispetto all’anno 2019 non inferiore al 33 per cento. 
  2.  medici,  infermieri e altri professionisti ed operatori di cui alla L. 3/2018 (recante disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie e per la dirigenza sanitaria del Ministero della salute) assunti per l’emergenza Covid 19 e già in quiescenza.

Con questa finalità è stato  istituito un fondo presso il Ministero del lavoro   aumentato  con il decreto Sostegni a 2,5 miliardi totali.  Il decreto  attuativo è stato firmato dai ministri competenti ed è ora in attesa di pubblicazione in Gazzetta. Vedi l'aggiornamento in Sconto contributi professionisti ecco le regole 

Nell'attesa , alcuni tra gli ordini professionali interessati dallo sconto contributivo previsto dalla legge di bilancio 2021 hanno deliberato  procedure per anticipare l'operatività dell'agevolazione.  

 Si tratta in particolare di:

  •  Enpam (medici), 
  • Cassa forense (avvocati), 
  • Cnpadc (dottori ommercialisti), 
  • Enpap (psicologi) ed 
  • Enpab (biologi)

che hanno sospeso o rinviato la riscossione delle rate di contributi dovute nei prossimi mesi  per gli iscritti che possono  dichiarare il reddito inferiore ai 50mila euro, come richiesto dalla norma.

Tra gli altri ordini (in tutto 17) alcuni invece hanno regolarmente riscosso le rate,( ad esempio la Cassa Ragionieri )  e prevedono quindi conguagli  sulla base delle istruzioni ministeriali.  Per altri  non ci sono ancora novità perché le scadenze di versamento non sono immediate. 

Vediamo di seguito piu in dettaglio le sospensioni /rinvii previsti :

  • CASSA DOTTORI COMMERCIALISTI : prorogate  per tutti al 30 giugno 2021 le scadenze del 31.3 e 31.5 2021
  • CASSA FORENSE: sospensione per tutti dei contributi minimi soggettivi e di maternità per il 2021
  • ENPAM : rinvio di 30 giorni della scadenza della Quota A , dal 30 aprile al 31 maggio 2021 . Già disponibile il modulo di domanda di sgravio nell'area riservata
  • ENPAB: sospesa per tutti l'emissione dei MAV per il pagamento dei contributi minimi
  • ENPAP:  possibile compilare una autocertificazione sulla base dei requisiti previsti nella propria area riservata ai fini dell'acconto redditi 2020.

Tag: LEGGE DI BILANCIO 2022 LEGGE DI BILANCIO 2022 LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LEGGE DI BILANCIO 2022 · 03/12/2021 Contributi INPS: riduzione in arrivo per i redditi fino a 47mila euro

Il Governo propone ai sindacati il taglio dei contributi previdenziali sul lavoro dipendente con reddito medio basso. per almeno un miliardo e mezzo Vediamo i dettagli

Contributi INPS: riduzione in arrivo per i redditi fino a 47mila euro

Il Governo propone ai sindacati il taglio dei contributi previdenziali sul lavoro dipendente con reddito medio basso. per almeno un miliardo e mezzo Vediamo i dettagli

Cassa integrazione Covid: si può ancora fare domanda

Chiarimenti della Fondazione CDL sulla riapertura dei termini scaduti il 30.9 per la cassa integrazione, prevista dal Decreto fiscale in via di conversione. INPS conferma

Cartelle di pagamento, proroga IRAP, estratti di ruolo: gli emendamenti al DL Fiscale 2022

Approvati emendamenti contenenti proroghe per IRAP e cartelle di pagamento. Approvata poi la non impugnabilità degli estratti di ruolo con delle eccezioni. Vediamo i dettagli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.