IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 24/03/2021

Next generation: i fondi europei allo studio del Governo

di Redazione Fisco e Tasse

Tempo di lettura: 2 minuti
Unione europea

Più di 190 miliardi di fondi europei per il rilancio della economia. Draghi interviene all'evento Sud Progetti per ripartire. I cittadini possono presentare proposte on-line

Commenta Stampa

Nelle giornate del 23 e del 24 marzo si terrà una iniziativa intitolata “SUD - Progetti per ripartire” organizzata dalla Ministra Carfagna in vista della elaborazione definitiva del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e dell'Accordo di Partenariato 2021-27.

L'evento ospiterà i contributi, in video conferenze causa covid, di rappresentanti istituzionali e di esponenti di fondazioni, associazioni, scuole e università, parti sociali, imprese, aziende sanitarie.
Tra i temi oggetto di confronto ci saranno:

  • lavoro, 
  • mobilità, 
  • istruzione, 
  • transizione ambientale

Il presidente Mario Draghi ha oggi aperto gli interventi ringraziando tutti i partecipati e ricordando che il programma “Next Generation EU” prevede per l’Italia 191,5 miliardi da spendere entro il 2026" 

Che cosa è Next Generation?

Leggi l'approfondimento 

Next Generation EU è uno strumento temporaneo per la ripresa post Covid19

Next Generation e Recovery plan: il piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Tra gli obiettivi dell'Italia, ha specificato Draghi nel suo intervento di questa mattina, vi è quello di rafforzare la coesione territoriale in Europa e favorire la transizione digitale ed ecologica, per farlo occorre far ripartire il processo di convergenza tra Mezzogiorno e centro-Nord fermo da decenni.

"Per la prima volta da tempo, abbiamo l’occasione di aumentare la spesa in infrastrutture fisiche e digitali, nelle fonti di energia sostenibili. Le risorse di Next Generation EU si aggiungono ad ulteriori programmi europei e ai fondi per la coesione, che mettono a disposizione altri 96 miliardi per il Sud nei prossimi anni. Ma abbiamo imparato che tante risorse non portano necessariamente alla ripartenza del Mezzogiorno"

Draghi ha sottolineato che per raggiingere gli obiettivi occorre superare due problemi "uno nell’utilizzo dei fondi europei, l’altro nella capacità di completamento delle opere pubbliche".

Come specificato anche dalla Ministra Carfagna le risorse europee di Next Generation EU e il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), al quale il Goveno sta lavorando, dovrebbero permettere a diverse Regioni meridionali di abbattere nei prossimi anni le barriere che le allontanano dal Nord Italia e dal resto d'Europa liberando le proprie potenzialità e fungendo da traino al rilancio del Paese.

L'evento “SUD - Progetti per ripartire” è stato organizzato per ascoltare i suggerimenti e i progetti di esperti, rettori, rappresentanti di istituzioni, imprese, parti sociali, associazioni e ma anche di comuni cittadini.

Sul sito del Governo vi è la possibilità di inivare proposte concrete tramite il link seguente:

http://www.ministroperilsud.gov.it/it/approfondimenti/sud-progetti-per-ripartire/spazio-alle-vostre-proposte/

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE