HOME

/

FISCO

/

PACE FISCALE 2022

/

CARTELLE DI PAGAMENTO VIA PEC: SONO NULLE SE L’INDIRIZZO NON È PUBBLICO

Cartelle di pagamento via pec: sono nulle se l’indirizzo non è pubblico

Le cartelle di pagamento notificate a mezzo pec devono provenire da indirizzi presenti in appositi registri pubblici, diversamente sono nulle.

Ascolta la versione audio dell'articolo

La CTP di Roma accoglie il ricorso di un contribuente che, vistosi recapitare tre cartelle di pagamento relative ad ICI 2010 e 2011 ed IMU 2012, nonchè varie multe per effrazioni stradali, richiede il loro annullamento, fra l’altro, perchè provenienti da un indirizzo pec sconosciuto. 

La CTP accoglie il ricorso giudicandolo fondato. 

E’ questo il contenuto della sentenza n. 9274/2020 emessa dalla Commissione Tributaria Provinciale di Roma. Il contribuente si vede recapitare dall’indirizzo pec [email protected]  le tre cartelle di cui sopra, ma l’indirizzo pec non è presente in almeno uno dei registri pubblici, così da mettere il contribuente nelle condizioni di verificare la certezza del debito e la provenienza effettiva della pretesa.

L’indirizzo pec, infatti non risulta, nè dal ReGIndE (registro generale degli indirizzi elettronici) e non è nemmeno reperibile al sito www. indicepa.gov.it, risultando quindi non essere riferibile in maniera univoca all'agente della riscossione. 

Alla stessa conclusione sono giunte anche le sentenze della Corte di Cassazione (sentenza n. 601/2020), della CTP Roma (sent. 2799/2020) e CTP Perugia (sent. 379/2019). 

In breve il contenuto della sentenza può essere così riassunto. "la notificazione può essere eseguita esclusivamente utilizzando un indirizzo di posta elettronica certificata del notificante risultante da pubblici elenchi, diversamente le cartelle sono considerate nulle; per completezza si ricorda che il Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE) è gestito dal Ministero della Giustizia e contiene i dati identificativi e l’indirizzo pec dei soggetti -appartenenti ad un ente pubblico -professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge -ausiliari del giudice non appartenenti ad un ordine di categoria o che appartengono ad ente/ordine professionale che non abbia ancora inviato l’albo al Ministero della giustizia (questo non si applica per gli avvocati, il cui specifico ruolo di difensore implica che l’invio dell’albo deve essere sempre fatto dall’ordine di appartenenza o dall’ente che si difende).

Ti segnaliamo il file excel con guida di accompagnamento Rateazione cartelle: calcolo indice Liquidità e Alfa utile per conoscere il numero massimo di rate che l’Agente della riscossione potrà concedere in fase di valutazione della richiesta di rateizzazione presentata.

Visita anche il Focus Difendersi dal Fisco con tanti e-book di approfondimento:

Tag: PACE FISCALE 2022 PACE FISCALE 2022 CONTENZIOSO TRIBUTARIO E PROCESSO TELEMATICO 2022 CONTENZIOSO TRIBUTARIO E PROCESSO TELEMATICO 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 05/04/2022 Rottamazione e notifica cartelle: le novità della legge di conversione del Sostegni ter

Guida alle novità della legge di conversione del Decreto Sostegni-ter con le modifiche apportate in materia di rottamazione e saldo e stralcio, cartelle di pagamento e dilazioni

Rottamazione e notifica cartelle: le novità della legge di conversione del Sostegni ter

Guida alle novità della legge di conversione del Decreto Sostegni-ter con le modifiche apportate in materia di rottamazione e saldo e stralcio, cartelle di pagamento e dilazioni

Rottamazione ter e saldo e stralcio: tempo fino al 9 maggio per le rate del 30.04

Il Sostegni ter ridisegna il calendario dei pagamenti della Rottamazione ter e del saldo e stralcio. Per le rate in scadenza al 30 aprile c'è tempo fino al 9 maggio

Cartelle di pagamento, rateizzazioni e rottamazione: le Faq dell'Agenzia con le novità

Le FAQ dell'Agenzia con i chiarimenti sulle novità della Legge n. 25/2022 in materia di definizione agevolata; rottamazione, termini di pagamento delle cartelle e rateizzazioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.