HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

BONUS FACCIATE: SPETTA PER IMMOBILI STRUMENTALI E IMMOBILI PATRIMONIO

Bonus facciate: spetta per immobili strumentali e immobili patrimonio

Il bonus facciate spetta per i beni strumentali e per gli immobili patrimonio: lo chiarisce l'agenzia con risposta a interpello.

Ascolta la versione audio dell'articolo

Si torna nuovamente a parlare di bonus facciate questa volta con un interpello presentato da una società istante avente nel proprio oggetto sociale l’attività di gestione di immobili oltre che di produzione e commercio di alcuni prodotti.

Essa è proprietaria di due appartamenti di categoria A/2 e A/3 e vorrebbe beneficiare della agevolazione prevista dall’art 1 commi 219-224 della Legge 160/2019 in quanto intende restaurare la facciata esterna dei due appartamenti.

L’istante ritiene di avere diritto alla detrazione non solo per gli immobili strumentali ma anche per quelli patrimoniali.

L’agenzia delle entrate con Risposta a interpello n 517 del 2 novembre ricordando che l’art 1 prevede una detrazione del 90% per le ristrutturazioni delle facciate esterne in ragione delle spese documentate e sostenute per tali interventi di recupero o restauro delle facciate degli edifici siti in zone A e B concorda con l'istante riferendosi alla circolare n. 2/E del 14 febbraio 2020, con la quale ha fornito chiarimenti in merito.

Sotto il profilo soggettivo la circolare ha confermato che sono ammessi a fruire della detrazione del bonus facciate anche i soggetti che conseguono reddito d'impresa. Relativamente al profilo oggettivo e quindi alla tipologia di immobili che possono essere oggetto di lavori agevolabili con il bonus, il documento di prassi ha chiarito che "la detrazione è ammessa a fronte del sostenimento delle spese relative ad interventi finalizzati al recupero o restauro della "facciata esterna", realizzati su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o su unità immobiliari esistenti di qualsiasi categoria catastale, compresi quelli strumentali"

Pertanto, in considerazione del tenore letterale della disposizione normativa oggetto di chiarimenti, si specifica l'agevolazione deve ritenersi applicabile non solo agli immobili strumentali ma anche gli immobili patrimonio, di cui all'articolo 90 del Tuir ossia quei beni che non sono né beni strumentali né beni merce, ma costituiscono un investimento per l'impresa.

Ti potrebbe interessare l'e-book Bonus casa 2020: più di 300 risposte a casi pratici

Visita il Focus dedicato a tutte le spese Ristrutturazione, Bonus facciate, Superbonus

Allegato

Risposta a interpello del 02.11.2020 n. 517

Tag: SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110% AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022 AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 09/08/2022 Superbonus e cessione dei crediti dopo il decreto Semplificazioni: una falsa ripartenza

Il decreto Semplificazioni consente di cedere i crediti fiscali derivanti da cessione/sconto in fattura ai propri correntisti, detentori di partita iva: ma restano criticità

Superbonus e cessione dei crediti dopo il decreto Semplificazioni: una falsa ripartenza

Il decreto Semplificazioni consente di cedere i crediti fiscali derivanti da cessione/sconto in fattura ai propri correntisti, detentori di partita iva: ma restano criticità

Superbonus e bonus edilizi: via alle cessioni dei crediti ante 1 maggio 2022

Approvato emendamento al Semplificazioni, ora andrà in Senato, con sblocco delle cessioni dei crediti per tutte le PIVA

Superbonus: l'elenco dei possibili documenti da controllare e conservare

La circolare n 28 del 25 luglio riepiloga i documenti per il superbonus, circa 50, da controllare. Non riguardano tutti i contribuenti, ma sono necessari a seconda dei casi

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.