HOME

/

PMI

/

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

/

PATENT BOX: AMBITO SOGGETTIVO DELLA OPZIONE ONERI DOCUMENTALI

Patent box: ambito soggettivo della opzione oneri documentali

L'opzione Patent Box e ordini documentali se esercitate entrambe sono condizione per poter godere del regime agevolativo e di autoliquidazione

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con la Circolare n 28 del 29 ottobre 2020 l'Agenzia delle Entrate chiarisce l'ambito soggettivo per accedere al nuovo regime di autoliquidazione OD - ordini documentali, ossia specifica che possono fruirne i soggetti beneficiari del Patent Box che abbiano esercitato una opzione Patent Box per l'utilizzo diretto del bene immateriale valida per il periodo di imposta per il quale intendono fruirne.

Pertanto la sussistenza di una valida opzione Patent Box, è presupposto per poter autoliquidare l'importo della agevolazione.

L'opzione Patent Box ha una durata di cinque anni, mentre l'opzione OD - ordini documentali - ha una durata annuale, ma sono entrambe irrevocabili e rinnovabili.

La circolare chiarisce che la sussistenza della opzione PB è condizione necessaria e sufficiente per poter avere il regime agevolativo mentre la sussistenza di entrambe permette di poter beneficiare del Regime di autoliquidazione e godere dei suoi vantaggi.

Mentre l'opzione PB consente di avere il beneficio del patent box, la opzione OD permette di poter autoliquidare in dichiarazione il beneficio. 

L'opzione OD va comunicata entro il termine ordinario della presentazione della dichiarazione o nel maggior termine di 90 giorni (se in presenza di dichiarazione tardiva)

La circolare in esame chiarisce che l'opione OD può essere esercitata anche tardivamente sempre che la violazione non sia stata constatata o non siano iniziati:

  • accessi
  • ispezioni 
  • verifiche o altre attività amministrative di accertamento

delle quali l'autore abbia avuto conoscenza formale e sempre che il contribuente:

  • abbia i requisiti sostanziali richiesti dalle norme di riferimento
  • effettui la comunicazione ovvero esegua l'adempimento richiesto entro il termine di presentazione della prima dichiarazione utile
  • versi contestualmente l'importo pari alla misura minima della sanzione (ex art 11, comma 1, DLgs n. 471/97) 
  • Si legga l'articolo Patent box: il nuovo regime di autoliquidazione OD

Tag: AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 22/09/2021 Startup tessile e moda: da oggi 22 settembre possibile inviare le domande

Ecco le modalità per avere il contributo a fondo perduto per il settore tessile e moda, previsto dal Decreto Rilancio. Di seguito l'elenco dei codici ATECO cui spetta.

Startup tessile e moda: da oggi 22 settembre possibile inviare le domande

Ecco le modalità per avere il contributo a fondo perduto per il settore tessile e moda, previsto dal Decreto Rilancio. Di seguito l'elenco dei codici ATECO cui spetta.

Imprese: il 22 settembre via alle domande per agevolazioni per il Tessile

Fondo perduto e conto capitale, le date per presentare domanda di agevolazione per vari settori: 22 settembre Tessile e moda, il 28 settembre Brevetti+, il 12 ottobre Disegni+

Contratto di sviluppo: da oggi 20.9 ripartono gli incentivi

Riaperti con decreto del 17.9.2021 i termini di richiesta delle agevolazioni MISE Contratto di sviluppo, rifinanziate dal Decreto agosto 2020. Vediamo di cosa si tratta

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.