IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 05/10/2020

Decreto semplificazione: piu potere agli ispettori del lavoro

di Redazione Fisco e Tasse

Tempo di lettura: 2 minuti
controlli irregolarità

Circolare INL 5 2020: esteso il potere di disposizione degli ispettori

Commenta Stampa

L'  ispettorato del lavoro ha pubblicato una nuova circolare relativa alle novità apportate dal Decreto semplificazione  recentemente convertito in legge  n. 120/2020 che ha  introdotto alcune importanti novità nelle procedure amministrative e ispettive.

Vedi 

 In questa circolare si affrontano in particolare gli aspetti  che riguardano la riforma  della diffida accertativa per crediti patrimoniali e della disposizione già disciplinati, rispettivamente, dagli artt. 12 e 14 del d.lgs. n. 124/2004.  Sono  modifiche che, da un lato, semplificano l’utilizzo di tali poteri da parte del personale ispettivo e, dall’altro, ampliano fortemente la possibilità di garantire una tutela sostanziale ai lavoratori.

Per qanto riguarda l'art 12  il contenuto non viene modificato ma con l'aggiunta del nuovo ’art. 12 bis del d.l. n. 76/2020  viene estero  tale potere, rendendolo applicabile:

− “in tutti i casi in cui le irregolarità rilevate in materia di lavoro e legislazione sociale non siano già soggette a sanzioni penali o amministrative” (art. 14, comma 1, d.lgs. n. 124/2004 come sostituito dall’art. 12 bis del d.l. n. 76/2020);

− “in materia di prevenzione infortuni” nonché “per l'applicazione di norme obbligatorie per cui sia attribuito all'Ispettorato dalle singole leggi un apprezzamento discrezionale” (art. 10, d.P.R. n. 520/1955).

Inoltre in relazione alle diverse tipologie di disposizione, permangono differenti regimi sanzionatori. La mancata ottemperanza alla disposizione di cui al nuovo art. 14 del d.lgs. n. 124/2004 è infatti soggettaalla sanzione amministrativa da 500 a 3.000 €, senza possibilità di applicare la procedura di diffida di cui all’art. 13 del medesimo d.lgs. n. 124/2004.

La mancata ottemperanza alla disposizione di cui all’art. 10 del d.P.R. n. 520/1955, impartita in relazione alla materia della “prevenzione infortuni” o in relazione ad altre disposizioni di legge per le quali è previsto un “apprezzamento discrezionale” da parte del personale ispettivo, continua invece ad essere punita:

− con la sanzione amministrativa da 515 a 2.580 € (importi così quintuplicati in forza dell’art. 1, comma 1177, della L. n. 296/2006);

− con la pena dell'arresto fino ad un mese o dell'ammenda fino a 413 € “se l’inosservanza riguarda disposizioni impartite dagli ispettori del lavoro in materia di sicurezza o igiene del lavoro”.

Da segnalare la precisazione sull' ambito applicativo del nuovo art. 14 del d.lgs. n. 124/2004 che viene attribuito dal legislatore direttamente al “personale ispettivo dell’Ispettorato nazionale del lavoro” al quale spetta pertanto in via  esclusiva l’esercizio di tale potere (la precedente formulazione faceva invece riferimento genericamente al  “personale ispettivo”) e, come già evidenziato, può essere esercitato “in tutti i casi in cui le irregolarità rilevate in materia di lavoro e legislazione sociale non siano già soggette a sanzioni penali o amministrative.

Per quanto concerne la possibilità di ricorrere avverso il provvedimento di disposizione, il nuovo art. 14 del d.lgs. n. 124/2004 non apporta sostanziali modifiche rispetto alla precedente che prevede il termine di 15 giorni, al Direttore dell’Ispettorato  territoriale del lavoro, il quale decide entro i successivi 15 giorni. Il ricorso non sospende l'esecutività della disposizione.

La circolare conclude con alcune considerazioni sulle specificità  dei diversi  istituti della conciliazione monocratica, diffida accertativa e disposizione.

In tema di lavoro dipendente ti potrebbero interessare i nostri ebook in pdf e fogli di calcolo.
Oppure  il volume Formulario completo del lavoro  di M. Marrucci (libro di carta - Maggioli editore 850 formule - 600 pagine)

Fonte: Ispettorato nazionale del lavoro



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Check list rilascio visto conformità superbonus 110%
In PROMOZIONE a 29,90 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2020-11-15
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2030-12-31
Affrancamento terreni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE