IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 28/08/2020

Imposta di bollo per non residenti anche con bonifico bancario

Tempo di lettura: 1 minuto
Registrazione contratti

E' possibile pagare l'imposta di bollo tramite bonifio bancario se si risiede all'estero: In un interpello l'Agenzia indica l'IBAN e le modalità

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

Con la Risposta a interpello n 275 del 26 agosto 2020 l’Agenzia delle Entrate tratta dell’imposta di bollo pagata da stranieri e in particolare, dice che il debitore non residente in Italia può utilizzare per il pagamento di quanto dovuto il seguente codice IBAN: IT07Y0100003245348008120501.

Ossia se il debitore si trova all'estero e non può assolvere l'imposta di bollo utilizzando una delle modalità tradizionali, potrà pagare tramite bonifico con l'IBAN sopra indicato, riportando nella causale il proprio codice fiscale o denominazione e gli estremi dell'atto a cui si riferisce l'imposta.

L’istante, un operatore economico straniero, domanda come debba pagare l’imposta di bollo sul contratto di appalto che si è aggiudicato.

Egli sottolinea che benché sul sito della stessa agenzia ci siano indicati i codici IBAN per alcuni pagamenti non vi è nulla nella sezione “Pagamento delle imposte all’Erario” in merito alla imposta di bollo su contratti di affidamento di appalti per beni e servizi.

L’agenzia ricorda innanzitutto che l’imposta di bollo è disciplinata dal DPR N 642/72 che dispone che sono soggetti alla imposta di bollo: 

  • gli atti
  • i documenti
  • e i registri

indicati nella Tariffa annessa al DPR.

L’art 2 della suddetta Tariffa prevede che tale imposta sia dovuta per le scritture private contenenti convenzioni o dichiarazioni anche unilaterali con le quali si creano, si modificano, si estinguono, si accertano o si documentano rapporti giuridici.

L’art 3 della stessa Tariffa prevede che l’imposta di bollo debba essere corrisposta tramite le seguenti modalità:

  • pagamento ad intermediario, convenzionato con l’agenzia, che ne rilascia contrassegno in via telematica
  • in modo virtuale con pagamento alla stessa agenzia o tramite conto corrente postale.

L’agenzia informa che sul proprio sito vi è una sezione apposita per i non residenti e non titolari di conto correnti presso banche convenzionate i quali possono versare l’imposta con bonifico in favore del bilancio dello Stato o dei conti di tesorerie.

Nella stessa sezione vi è una tabella con i vari codici IBAN utili e in particolare il codice sudetto da utilizzare nel caso di specie e per la registrazione di alcuni atti e contratti.

Ti potrebbe interessare il pacchetto contenente i due e-book :Imposta di bollo (Pacchetto eBook 2020)

disponibili anche singolarmente: L'applicazione dell'imposta di bollo (eBook 2020)

L'imposta di bollo - casi pratici (eBook 2020)

Fonte: Agenzia delle Entrate



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2030-12-31
Affrancamento terreni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA
Superbonus 110 per cento: calcolo del beneficio (Excel)
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-11-10

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE