HOME

/

PMI

/

IMPRESE EDILI

/

FORNITURA MATERIALE PER L’EDILIZIA E IVA

1 minuto, Redazione , 29/07/2020

Fornitura materiale per l’edilizia e IVA

Beni finiti e aliquota IVA agevolata in edilizia

Nel presente articolo si analizzerà il trattamento IVA della fornitura di materiale per l’edilizia.
Si tenga presente che a norma del n. 24 della Tabella A, Parte II, allegata al D.P.R. n. 633/72 (aliquota del 4%) e del n. 127-terdecies della Tabella A, Parte III, allegata al D.P.R. n. 633/72 (aliquota del 10%), sono agevolate rispettivamente le forniture di beni finiti, ad esclusione delle materie prime e semilavorate:
  • per la costruzione, anche in economia, di fabbricati "Tupini" e di edifici rurali, destinati ad uso abitativo del proprietario del terreno o di altri addetti alle coltivazioni o all'allevamento del bestiame;
  • per gli interventi di restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ristrutturazione urbanistica.
Come noto, per beni finiti, per i quali si applica l'aliquota IVA ridotta, si intendono i beni che, anche successivamente al loro impiego nella realizzazione dell'intervento di recupero, non perdono la loro individualità, pur incorporandosi nell'immobile (C.M. n. 1/E del 1994).
Non sono da considerare beni finiti quelli che, pur essendo prodotti finiti per il cedente, costituiscono materie prime e semilavorate per il cessionario (es. mattoni, maioliche, chiodi, ecc.).
Sono da considerare beni finiti, a titolo esemplificativo, gli ascensori, i montacarichi, gli infissi, i sanitari, i prodotti per gli impianti idrici, elettrici, a gas (si veda al riguardo la R.M. n. 71/E del 2012).
Si tenga presente che l’art. 7, comma 1 lett. b) della Legge n. 488/99, pur contemplando anche gli altri interventi di recupero edilizio, estende l'aliquota IVA del 10% alle forniture di beni con posa in opera per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su edifici a prevalente destinazione abitativa, con la limitazione per i beni significativi. L'agevolazione riguarda anche le materie prime e semilavorate nonché tutti gli altri beni necessari per i lavori di manutenzione (si veda al riguardo la C.M. n. 71/E del 2000).

Leggi anche: 



 

Ti potrebbe interessare l'e-book  Iva in edilizia e reverse charge

Tag: IMPRESE EDILI IMPRESE EDILI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

IMPRESE EDILI · 23/09/2021 Superbonus, immobili abusivi e stato legittimo: possibilità e rischi

Le ultime modifiche alla normativa sul Superbonus permettono l’accesso al beneficio fiscale anche agli immobili con abusi, ma ciò non esime dall’obbligo di regolarizzarli

Superbonus, immobili abusivi e stato legittimo: possibilità e rischi

Le ultime modifiche alla normativa sul Superbonus permettono l’accesso al beneficio fiscale anche agli immobili con abusi, ma ciò non esime dall’obbligo di regolarizzarli

La valutazione delle rimanenze nelle imprese edili

La valutazione delle rimanenze dell'impresa edile nel 1° periodo di formazione e nei successivi

Immobili con abusi: ok al superbonus 110%.

Superbonus 110% confermato anche in caso di immobili con abusi:risposta nell'interrogazione parlamentare.Chiarimenti su immobili in comproprietà, montascale e sonde geotermiche

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.