HOME

/

CONTABILITÀ

/

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

/

SUPER AMMORTAMENTO PROROGATO DAL 30 GIUGNO AL 31 DICEMBRE 2020

1 minuto, Redazione , 22/06/2020

Super ammortamento prorogato dal 30 giugno al 31 dicembre 2020

Il Decreto Rilancio proroga fino al 31 dicembre la possibilità di maggiorazione del 30% del costo di acquisizione dei beni strumentali nuovi

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con l’art 50 rubricato “Proroga del termine di consegna dei beni strumentali nuovi ai fini della maggiorazione dell’ammortamento” il Decreto Rilancio pubblicato in Gazzetta del 19 maggio scorso, proroga al 31 dicembre 2020, in considerazione della emergenza da covid 19, il termine di consegna dei beni strumentali nuovi sui quali è possibile usufruire del super ammortamento.

Ricordiamo quali sono i soggetti beneficiari del super ammortamento e per quali beni è possibile avvantaggiarsene.

Ai sensi del DL n 34/2019 ossia il Decreto Crescita ai fini delle imposte sui redditi

  • i titolari di reddito di imprese (indipendentemente dalla natura giuridica e dalla dimensione aziendale o settore di appartenenza sia residenti in Italia che stabili organizzazioni di soggetti non residenti)
  • gli esercenti arti e professioni (esercitate anche in forma associata)

possono beneficiare di una maggiorazione del 30% con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento e dei canoni di leasing sull’acquisto di beni strumentali nuovi.

Il beneficio spetta, oltre che per l’acquisto dei beni da terzi, in proprietà o in leasing, anche per la realizzazione degli stessi in economia o mediante contratto di appalto.

Sono esclusi gli acquisti relativi:

  • i veicoli e gli altri mezzi di trasporto, di cui articolo 164, comma 1, del Tuir
  • i beni con coefficienti di ammortamento inferiori al 6,5%
  • i fabbricati e le costruzioni
  • beni di cui all’allegato 3 alla n. 208/2015

Rientrano nella agevolazione tutti i beni acquistati dal 1° aprile 2019 al 31 dicembre 2019, o al 30 giugno 2020, se trattasi di beni per i quali entro il 31 dicembre era stato accettato l’ordine e si era proceduto ad un pagamento di acconto pari almeno al 20 % del costo di acquisto.

Il Decreto Rilancio proroga appunto, a causa della emergenza da coronavirus, la data del 30 giugno al 31 dicembre 2020 sempre alle medesime condizioni di sopra elencate.

Attenzione va prestata al fatto che la maggiorazione del costo non si applica sulla parte di investimenti complessivi eccedenti i 2,5 milioni di euro.

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPER AMMORTAMENTO E IPER AMMORTAMENTO · 24/04/2022 Ammortamento dei beni strumentali per il professionista nel 2022

Ammortamento auto, cellulari, beni inferiori a 516,46 euro. Ecco come il professionista deduce il costo dei beni strumentali nel 2022 da indicare nella dichiarazione 2021

Ammortamento dei beni strumentali per il professionista nel 2022

Ammortamento auto, cellulari, beni inferiori a 516,46 euro. Ecco come il professionista deduce il costo dei beni strumentali nel 2022 da indicare nella dichiarazione 2021

Piano industria 4.0: chiarimenti su iperammortamento e ritardo di interconnessione

Se l'interconnesione del bene col sitema aziendale viene ritardata si perde il possibile iperammortamento? I chiarimenti delle Entrate

Credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo:attenzione a chi è l'investitore

Credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo: chiarimenti sulla nozione di soggetto "investitore" nel nuovo principio di diritto dell'Agenzia delle Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.