HOME

/

FISCO

/

DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

/

DECRETO RILANCIO: CREDITO DI IMPOSTA PER I SERVIZI DIGITALI PER GLI EDITORI

1 minuto, Redazione , 25/05/2020

Decreto Rilancio: Credito di imposta per i servizi digitali per gli editori

Imprese editrici di quotidiani e periodici iscritti al ROC potranno usufruire di un credito di imposta per server, hosting per il 2020

Ascolta la versione audio dell'articolo
 Credito di imposta per le imprese editrici di quotidiani e di periodici iscritte al ROC - Registro degli operatori di comunicazione, che occupano almeno un dipendente a tempo indeterminato, per l'anno 2020,  nella misura del  30 per cento della spesa effettiva sostenuta nell'anno 2019 per l'acquisizione dei servizi di server, hosting e manutenzione evolutiva per le testate edite in formato digitale, e per information technology di gestione della connettivita'.
 A prevederlo l'art. 190 del Decreto Rilancio è in vigore dal giorno 19 maggio 2020  che prevede  un credito di imposta per i servizi digitali nella misura del 30% delle spese effettive sostenute nel 2019 per acquisire:
  •  server
  •  hosting
  •  e manutenzione evolutiva
 da parte di testate edite in formato digitale e per information technology di gestione della connettività.
 Tale beneficio e connesso al regolamento UE n1407/2013 e relativo all’applicazione del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti de minimis.
 L’agevolazione va richiesta con istanza al Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
 Le spese devono risultare da apposita attestazione con visto di conformità (ai sensi dell’art 35 comma 1 lettera a) del Dlgs 241/97)
 Il credito (ai sensi dell’art 17 del Dlgs 241/97) può essere utilizzato in compensazione con modello F24 tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.
 Sono previsti casi di revoca qualora dagli accertamenti effettuati il credito non spetti e di conseguenza si procederà con il recupero delle somme indebitamente fruite.
 La revoca è disposta qualora venga accertata l’insussistenza di uno dei requisiti previsti ovvero nel caso di dichiarazione presentata non veritiera o falsa.
 Ai sensi del comma 7 dell’articolo in esame verrà predisposto entro trenta giorni dal 19 maggio 2020, data di entrata in vigore della norma, un nuovo DPCM utile a prevedere i contenuti, le modalità e la documentazione richiesta oltre che i termini di presentazione della domanda.

Tag: DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 05/08/2021 Certificazione verde covid: obbligatoria per scuola, università e trasporti

Il nuovo decreto appena approvato prevede l'obbligo per scuola e alcuni trasporti. Dal 6 agosto obbligo anche per ristoranti, musei, piscine, locali al chiuso ecc.

Certificazione verde covid: obbligatoria per scuola, università e trasporti

Il nuovo decreto appena approvato prevede l'obbligo per scuola e alcuni trasporti. Dal 6 agosto obbligo anche per ristoranti, musei, piscine, locali al chiuso ecc.

Green pass, anche senza l'obbligo il dipendente può essere sospeso

OK alla sospensione senza retribuzione di lavoratori no vax se mettono a rischio i colleghi. Prime pronunce dei Tribunali in assenza di norme su green pass aziendale

Contratto di Rioccupazione: domande da Settembre 2021

Prime istruzioni INPS sul nuovo contratto di rioccupazione: Di cosa si tratta, quanto fa risparmiare, limiti e dubbi degli addetti ai lavori. Circolare INPS N. 115 del 2.8.2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.