HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS

/

FORMAZIONE OBBLIGATORIA DIPENDENTI: SI PUÒ SOSPENDERE PER COVID

1 minuto, Redazione , 06/05/2020

Formazione obbligatoria dipendenti: si può sospendere per COVID

Il ministero del lavoro chiarisce le modalità di effettuazione della formazione aziendale obbligatoria in materia di sicurezza con l'emergenza Coronavirus

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nel sito del Ministero del lavoro, alla  sezione dedicata alle  FAQ sui temi dell'emergenza da Coronavirus è apparso un aggiornamento riguardante gli obblighi  di aggiornamento e  formazione dei dipendenti   in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Il Ministero del Lavoro precisa che, in considerazione della situazione eccezionale, caratterizzata dalle misure di contenimento volte a evitare e prevenire il contagio da COVID-19, in coerenza con il principio introdotto dall’articolo 103, comma 2, del Decreto-legge n. 18 del 2020, la mancata effettuazione dell’aggiornamento non preclude lo svolgimento dell’attività lavorativa.

Viene precisato che immediatamente dopo la fine dell'emergenza, fissata ad oggi al 31 luglio  2020, sarà necessario riprendere e  completare l’aggiornamento obbligatorio previsto dalla normativa.

Inoltre, si legge nel testo della FAQ :  “al fine di contemperare l’esigenza del contenimento delle attività con il necessario aggiornamento delle competenze in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, si ritiene ammissibile, in via temporanea, lo svolgimento delle attività formative in videoconferenza esclusivamente con modalità sincrona, ad esclusione della parte pratica dei corsi, in modo da garantire la verifica delle presenze dei soggetti da formare e la piena interazione tra questi ultimi e i docenti“.

Ricordiamo che la normativa per la sicurezza nei luoghi di lavoro, è regolamentata dal D.Lgs n. 81/2008  e  prevede l’obbligo, a carico del datore di lavoro, di fornire a tutti i lavoratori(siano essi soci, lavoratori dipendenti, lavoratori atipici e/o quelli assunti a tempo determinato)  l’adeguata formazione in materia di sicurezza e di salute nel posto di lavoro, da impartire  entro 60 giorni in occasione dall’assunzione. Solo per i collaboratori famigliari la formazione è facoltativa.

In caso di irregolarità  riscontrate da parte degli organi ispettivi per la mancata formazione di un lavoratore sono previste pesanti sanzioni penali o l’ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro , a carico del datore di lavoro.

Tag: EMERGENZA CORONAVIRUS EMERGENZA CORONAVIRUS SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS · 17/09/2021 Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Quarantena per contatto con positivi: fondi in arrivo per il 2021

Chi è interessato, a chi spetta pagare , la durata della quarantena per contatto con positivi. La mancanza di fondi per il 2021 dovrebbe essere sanata a breve

Green pass: inserita la categoria dei vaccinati guariti dal covid

Guida completa alla certificazione verde covid 19 o Green pass. Gli obblighi per bar, ristoranti, musei, piscine, scuola, trasporti ecc. Novità per la durata del certificato

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.