IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 16/03/2020

Edilizia e Coronavirus: Ance chiede di sospendere i cantieri

Tempo di lettura: 2 minuti
Ristrutturazione edilizia

Indicazioni operative dall'associazione costruttori, che però chiede al Governo un provvedimento per la chiusura dei cantieri edili,cassa integrazione e credito alle imprese

Commenta Stampa

A seguito delle misure urgenti di contenimento del Covid 19 , introdotte dal Dpcm dell'11 marzo 2020 , su tutto il territorio italiano,l'Associazione dei costruttori  ANCE chiede di sospendere le attivita nei cantieri edili .  Questo il comunicato :

“Nel rispetto delle indicazioni contenute nel Dpcm dell’11 marzo e vista l’impossibilità di assicurare in tutti i cantieri le indispensabili misure di sicurezza e di tutela della salute dei lavoratori con grande senso di responsabilità ci troviamo costretti a chiedere un provvedimento che consenta di poter sospendere i cantieri, fatte salve le situazioni di urgenza ed emergenza. Dobbiamo prendere atto che non ci sono le condizioni per poter proseguire”,

Il Presidente Buia spiega che sono troppe le difficoltà di proseguire senza esporre imprese e lavoratori a rischi di contagio da Coronavirus,  perche l ’organizzazione del cantiere,  in troppi casi non consente di conciliare la prosecuzione dei lavori con le nuove disposizioni    sulle distanze di sicurezza  e con altre difficolta come la difficolta di ; ireperire dispositivi di protezione individuale;  di assicurare servizi di trasporto, vitto e alloggio agli operai in trasferta; respingimenti ai posti di blocco del personale e dei materiali diretti ai cantieri, subappaltatori, fornitori e personale della committenza che non si presenta nei luoghi di lavoro per paura del COVID 19

Viene chiesto quindi al Governo di  adottare  alcune  misure nel prossimo Dpcm ovvero:

  • Ampliare i limiti di utilizzo degli ammortizzatori sociali ai lavoratori del settore di tutto il territorio nazionale per l’anno in corso;
  • Sospendere tutti gli adempimenti e versamenti tributari, previdenziali, assistenziali e di qualsiasi altro genere in scadenza;
  • Garantire liquidità alle imprese con una moratoria automatica di tutti i debiti e attivare immediati pagamenti per i cantieri che si fermeranno per il Coronavirus.

Nei giorni scorsi l'ANCE aveva anche diffuso un documento , che alleghiamo in fondo all'articolo, con linee guida per le imprese dell'edilizia per gestire eventuali sospensioni decise senza provvedimenti di legge e premunirsi anche da eventuali conseguenze successive .

Si consiglia ad esempio  in caso di appalti con enti locali di :

  •  presentare al Comune una comunicazione finalizzata, a seconda dei casi,- rinviare l’inizio dei lavori (se ancora non sono state eseguite opere comprovanti l’effettivo avvio dei lavori);

- sospendere i lavori (attività di cantiere in esecuzione);
- chiedere la modifica dei termini per l’eventuale rateizzazione degli  oneri urbanizzazione.

  •  indicare nella comunicazione i motivi della sospensione (es. impossibilità di iniziare i lavori per mancanza di personale, difficoltà ad accedere al cantiere, impossibilità di ricevere i materiali necessari , provvedimenti amministrativi anche indiretti  in tema di coronavirus, che hanno riflesso sull’attività del cantiere ecc.) al fine di  ottenere una successiva proroga del termine che andrà richiesta in ogni  caso prima della sua scadenza.

Si evidenzia che in ogni caso alla ripresa delle attività occorrerà inoltrare al  Comune una ulteriore comunicazione.

Sarà opportuno richiamare nella comunicazone anche  i riferimenti di eventuali provvedimenti amministrativi  legati all'epidemia Coronavirus limitativi della operatività dell'impresa.

Fonte: Inps



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Partita Doppia 3: Casi pratici
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-12-19
La significativita' di revisione (Excel)
In PROMOZIONE a 12,90 € + IVA invece di 16,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Calcolo Credito imposta Ricerca e Sviluppo 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2020-12-15

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE