IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 04/03/2020

Rinnovo contratto alberghi: partita la trattativa

Tempo di lettura: 1 minuto
Condhotel

Iniziate le trattative di rinnovo del contratto nazionale di lavoro per il settore alberghiero scaduto il 31 dicembre 2018 tra lConfcommercio Federalberhi Faita e OO.SS.

Commenta Stampa

Sono iniziate le  trattative di rinnovo del contratto nazionale di lavoro per il settore alberghiero  scaduto il 31 dicembre 2018 tra le associazioni imprenditoriali aderenti alla Confcommercio Federalberghi e Faita.  Il contratto riguarda circa 400mila addetti, compresi i lavoratori stagionali, occupati nel comparto turistico ricettivo alberghiero, nei villaggi vacanza e nei camping.

I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno illustrato la piattaforma unitaria che prevede alcune priorità,  a cominciare dalla tutela del lavoro stagionale fino alla sfida della digitalizzazione  e al contrasto  le forme irregolari di ospitalità.

Nel documento  i sindacati sollecitano :

  • l’incremento delle retribuzioni
  • il potenziamento del sistema di relazioni sindacali esistenti ai livelli nazionale e decentrato
  • la necessità di rivisitare l’attuale sistema di sostegno al reddito - anche considerate le evoluzioni normative sugli ammortizzatori sociali
  • il rafforzamento del confronto negoziale di 2° livello prevedendo un aggiornamento dell’elemento economico di garanzia.
  •  maggiori tutele in ambito di contratti di appalto ed esternalizzazioni  per i lavoratori coinvolti dalle procedure di subentro,  salvaguardia dell’occupazione e l’integrale applicazione delle previsioni contrattuali anche per i nuovi assunti presso l’appalto.
  • la espressa richiesta di parte sindacale di integrare la normativa esistente in tema di salute e sicurezza con specifiche tutele e regole di prevenzione derivanti dal disagio lavorativo.
  • un adeguato investimento su formazione e aggiornamento professionale,
  • la previsione di nuovi diritti individuali su conciliazione vita lavoro, maternità e lavoro di cura, assistenza figli con problemi di apprendimento e inserimento scolastico.

Il prossimo  incontro delle parti  per il prosieguo della trattativa è fissato  al 27 marzo salvo rinvii dettati dall’emergenza coronavirus.

Fonte: CISL


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE