HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

CODICE DELLA CRISI: ULTERIORI PROROGHE A CAUSA DEL CORONAVIRUS?

1 minuto, Redazione , 26/02/2020

Codice della Crisi: ulteriori proroghe a causa del Coronavirus?

L’emergenza Coronavirus 2020 colpisce anche le misure di allerta delle imprese: ipotesi di rinvio più ampia

Da tempo si parla di proroga delle misure di allerta volte ad innescare i meccanismi di prevenzione della crisi d’impresa. Si tratta delle segnalazioni da parte dell’organo di controllo interno e dei creditori pubblici qualificati agli organi di controllo stessi e all’ OCRI.

La proroga tanto attesa è arrivata per le microimprese (cioè quelle che negli ultimi due esercizi non hanno superato nessuno dei limiti del nuovo 2477 c.c.: attivo 4 milioni di euro, ricavi 4 milioni di euro, 20 dipendenti). Con il decreto legislativo Correttivo al Codice della Crisi (attuazione della legge delega 8 marzo 2019, n. 20), recentemente approvato dal Consiglio dei Ministri e ora all’esame delle commissioni parlamentari, infatti, le società in oggetto saranno obbligate a partire dalla data del 15 febbraio 2021 (e non invece dal 15 agosto 2020).

Tuttavia, il rinvio di 6 mesi disposto soltanto per queste realtà societarie, non risulta soddisfacente. Tanto più alla luce dell’emergenza Coronavirus che sta impattando in maniera significativa l’economia e l’andamento delle imprese e che si somma alle già note criticità manifestate per l’attuazione delle misure d’allerta da parte di imprese ancora non ben organizzate in tal senso.

La via d’uscita sembrerebbe dunque quella di disporre un’ulteriore proroga del termine per gli obblighi di segnalazione che coinvolga non solo le imprese ubicate nelle zone che, allo stato, risultano più provate dall’emergenza sanitaria, ma anche ulteriori realtà di dimensioni comunque ridotte e in difficoltà rispetto a tali adempimenti.

Il Consiglio dei Ministri ipotizza pertanto un possibile rinvio di un anno (rispetto all’entrata in vigore delle disposizioni del Codice della Crisi prevista il prossimo 15 agosto) per l’allerta, con inclusione di ulteriori imprese rispetto a quelle attualmente coinvolte.

Non resta che aspettare di vedere se detta modifica verrà effettivamente attuata mediante la proposta di un nuovo decreto che tenga conto della difficile situazione che le imprese stanno vivendo in questo periodo.

Tag: CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2022 CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2022 EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS · 04/10/2022 Mascherine al lavoro: obbligo prorogato per sanità e RSA

Le misure in vigore dal 1 ottobre Mascherine - obbligo vaccinazione - protocollo Covid - luoghi di lavoro Quarantena isolamento

Mascherine al lavoro: obbligo prorogato per sanità e RSA

Le misure in vigore dal 1 ottobre Mascherine - obbligo vaccinazione - protocollo Covid - luoghi di lavoro Quarantena isolamento

Sanzioni doganali restrizioni verso la Russia

Le misure restrittive imposte dall’UE verso la Russia

Elezioni politiche 25 settembre 2022: guida per votare

Quando, come e dove si vota alle elezioni politiche del prossimo 25 settembre: i documenti necessari per votare e i residenti all'estero. I fac-simile delle schede

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.