Rassegna stampa Pubblicato il 02/01/2020

Principio contabile IFRS 16: nuova definizione di leasing

Tempo di lettura: 1 minuto
ifrs 16 bilanci 2019

I soggetti che redigono i bilanci secondo i principi contabili internazionali dovranno recepire nel bilancio 2019 il nuovo principio contabile IFRS 16 (leases) che sostituisce il precedente IAS 17.

L’IFRS 16 riscrive da zero la definizione di leasing. Il principio, almeno per ora, non si applica per chi adotta i principi contabili nazionali OIC, i quali continueranno a rilevare separatamente i leasing finanziari da quelli operativi, ricorrendo rispettivamente al “metodo finanziario” o quello “patrimoniale”.

Con l'applicazione dell'IFRS16 per il locatario viene meno il distinguo tra leasing finanziario e leasing operativo, che avevamo imparato a distinguere in base al principio del “trasferimento dei rischi e benefici”. Oggi un contratto è, o contiene, un leasing se, in cambio di un corrispettivo conferisce il diritto di controllare l’utilizzo di un’attività specificata per un periodo di tempo.

Per tutti i contratti che rientreranno nella nuova definizione (sia leasing finanziari, che leasing operativi, ma anche noleggi o contratti di servizi) dovranno essere contabilizzati con l’approccio finanziario, ossia rilevando l’asset nell’attivo patrimoniale (il right of use andrà rilevato tra le immobilizzazioni, in una voce specifica separata) e il debito verso il fornitore (lease liability) nel passivo patrimoniale.

Il right of use (diritto di utilizzo) sarà quindi soggetto ad ammortamento, mentre la passività rimborsata nel tempo a fronte dei pagamenti al fornitore.

A conto economico il costo per il servizio sarà sostituito dalla quota di ammortamento e dagli interessi connessi al debito.

Ne derivano, necessariamente, diversi aspetti operativi da gestire:

- Analisi dei contratti per l’identificazione di quelli qualificati come leasing (o contenenti leasing);
- Mappatura delle informazioni necessarie per la rilevazione a bilancio e per l’informativa finanziaria;
- Rappresentazione contabile a bilancio (con approccio retroattivo completo o modificato);
- Analisi impatto su informativa finanziaria (in particolare su indici di bilancio, covenants ecc.).

Per non aggravare eccessivamente le aziende interessate dal nuovo principio, sono previste alcune ipotesi di esclusione, ad esempio per i contratti di durata inferiore ai 12 mesi (short-term leasing) o di modesto valore (low value leasing).

Per agevolare la gestione dei contratti di leasing per i soggetti interessati abbiamo preparato un tool in excel che consente la gestione di un numero illimitato di contratti di “lease” provvedendo a:

  • Rappresentare contabilmente ciascun contratto secondo quanto richiesto dal principio IFRS 16;
  • Determinare l’impatto a conto economico e a patrimonio netto dell’introduzione del nuovo principio
  • Determinare gli effetti complessivi (di tutti i contratti di leasing gestiti)

Il file consente la gestione di contratti in valuta estera e fornisce alcune statistiche automatiche (es. sintesi effetti per tipologia di contratto o per tipologia di bene).

Il file comprende:

  • Una sintesi descrittiva degli effetti del nuovo principio
  • Il principio integrale (testo ufficiale)

Vai al prodotto e scarica la presentazione gratuita   IFRS 16 – LEASES (Foglio Excel per Bilanci IAS)

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti consigliati per te

116,89 € + IVA
82,70 € + IVA
15,90 € + IVA
14,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)