Rassegna stampa Pubblicato il 21/08/2019

Evasione: aumentano i controlli della Guardia di finanza

controlli

Guardia di finanza: maggiori controlli in estate. Abusivismo, case-vacanze non dichiarate, traffici illegali e lavoratori in nero i più colpiti

Annunciati con un comunicato stampa della scorsa settimana, i risultati conseguiti dalla Guardia di finanza nel periodo estivo, da giugno al 12 agosto 2019.  Tra i settori operativi “rafforzati” vi sono quelli tipicamente estivi: la lotta all’abusivismo commerciale, all’evasione fiscale legata alle case-vacanze, alle truffe del carburante, al “caporalato” e alla contraffazione, ai prodotti non sicuri e ai traffici di droga, in parte destinata a rifornire i punti di spaccio delle località di villeggiatura.

Ecco di seguito una panoramica dei risultati ottenuti:

  • 2.768 venditori abusivi individuati: si tratta di persone che non hanno mai richiesto la licenza e i permessi previsti dalla normativa commerciale e di pubblica sicurezza ovvero di quegli esercenti che, seppur in regola con le autorizzazioni, non hanno mai comunicato al Fisco l’avvio delle attività o non hanno mai installato gli apparecchi per l’emissione dello scontrino.
  • 6.483 lavoratori senza contratto o pagati con somme “fuori busta”, di cui 24 minori. Denunciati 56 datori di lavoro
  • 256 casi di affitti “in nero” scoperti: irregolare il 63% dei controlli: operatori turistici che dichiaravano di disporre di un numero di camere e/o posti letto inferiore a quelli effettivamente riscontrati all’atto delle ispezioni
  • quasi 1 milione e mezzo di articoli contraffatti o non sicuri tolti dal mercato ogni giorno per un totale di circa 90 milioni di prodotti sequestrati.Giocattoli, calzature, accessori per abbigliamento e oggetti di bigiotteria i prodotti maggiormente falsificati. 
  • 51 punti clandestini di raccolta scommesse scoperti e 233 “slot” sequestrate
  • 847 persone identificate nel corso di accertamenti sui flussi di denaro canalizzati tramite “money transfer”
  • oltre 20 milioni di euro non dichiarati intercettati presso i valichi di frontiera, i porti e gli aeroporti. 845 le violazioni rilevate. Sequestri per oltre 324mila euro
  • 3.271 operazioni contro i traffici di sostanze stupefacenti, armi, rifiuti, prodotti petroliferi e tabacchi
  • 718 interventi di polizia in mare: oltre 400 le irregolarità emerse
  • 198 missioni di ricerca e salvataggio del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Sono 27.121 i controlli condotti dalla GdF, da giugno a oggi, nelle località balneari, di montagna e nelle città d’arte. +22% interventi rispetto all’estate scorsa. 

Ti potrebbe interessare il Focus sul Business Center su Accertamento e Contenzioso

Fonte: Guardia di Finanza




Prodotti per Accertamento e controlli

42,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

35,70 € + IVA
56,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

54,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)