HOME

/

LAVORO

/

LAVORO ESTERO 2022

/

IMPATRIATI: IMPOSSIBILE ADERIRE AL REGIME FORFETTARIO

2 minuti, Redazione , 05/08/2019

Impatriati: impossibile aderire al regime forfettario

Regime forfetario: non è possibile beneficiare anche delle agevolazioni previste per i lavoratori impatriati. Nuova risposta dell'Agenzia delle Entrate

Le agevolazioni previste per i lavoratori impatriati, sono applicabili anche a chi rientra nel regime forfetario? Il parere negativo dell'Agenzia delle Entrate è contenuto nella risposta all'interpello 283/2019, allegata a questo articolo. In particolare, date le diverse regole applicative che sottendono ai regimi agevolativi in argomento l'amministrazione ha chiarito che se l’istante intende rientrare in Italia per svolgere un’attività di lavoro autonomo beneficiando del regime forfetario non può avvalersi del regime previsto per i lavoratori cd. “impatriati” in quanto i redditi prodotti in regime forfetario non partecipano alla formazione del reddito complessivo. 

In generale,al fine di incentivare il trasferimento in Italia di lavoratori con alte qualificazioni e specializzazioni e favorire lo sviluppo tecnologico, scientifico e culturale del nostro Paese, l'articolo 16 del D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 147, ha introdotto il “regime speciale per i lavoratori impatriati”. Se in possesso dei requisiti la disposizione prevede che i redditi di lavoro dipendente e di lavoro autonomo prodotti in Italia concorrano alla formazione del reddito complessivo nella misura del 50% per i 5 anni successivi al trasferimento delle residenza fiscale.

Com'è noto ormai, il regime forfetario prevede l’applicazione di una imposta sostitutiva sull’ammontare dei compensi percepiti, ridotti sulla base di coefficienti di redditività. Ai fini IVA, i contribuenti in regime forfetario non addebitano l’imposta in rivalsa né esercitano il diritto alla detrazione dell’imposta assolta, dovuta o addebitata sugli acquisti nazionali, comunitari e sulle importazioni. Pertanto, le fatture emesse da un contribuente in regime forfetario non recano l’addebito dell’imposta.

Ai fini delle imposte sui redditi, invece, come detto, il compenso di un libero professionista residente in regime forfetario risulta assoggettato ad una imposta sostitutiva, determinata applicando all’ammontare dei compensi un coefficiente di redditività pari al 78%. Tale imposta, calcolata nella misura del 15%, è sostitutiva delle imposte sui redditi, delle addizionali regionali e comunali e dell’IRAP.

Nel sistema tributario italiano, quindi, il reddito in esame è soggetto ad una imposta sostitutiva, con la conseguenza che lo stesso non concorre alla formazione del reddito complessivo.

Il documento di prassi termina ricordando che resta ferma la possibilità per l’istante di rientrare in Italia per svolgere un’attività di lavoro autonomo, beneficiando, in presenza dei requisiti, del regime fiscale di cui all’articolo 16 del D.Lgs. n. 147 del 2015, laddove venga valutata una maggiore convenienza nell’applicazione di detto regime rispetto a quello naturale forfetario.

Di recente pubblicazione segnaliamo Fiscalità Internazionale - Libro di carta, la guida più completa in circolazione per affrontare, in maniera operativa, tutti i principali temi e problemi della fiscalità internazionale.

Per approfondire consigliamo i nostri ebook disponibili nella sezione dedicata alla Fiscalità Estera - E-Book tra questi:

Allegato

Risposta interpello 283 del 19.07.2019

Tag: REDDITI ESTERI 2022 REDDITI ESTERI 2022 REDDITI LAVORATORI AUTONOMI REDDITI LAVORATORI AUTONOMI REGIME FORFETTARIO REGIME FORFETTARIO LAVORO ESTERO 2022 LAVORO ESTERO 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LAVORO ESTERO 2022 · 03/11/2022 Agevolazione Rientro cervelli: un esempio di dichiarazione dei redditi

Agevolazione fiscale rientro dei cervelli in Italia e dichiarazione dei redditi in caso di cu estera e cu italiana: riepilogo dei requisiti per beneficiarne

Agevolazione Rientro cervelli: un esempio di dichiarazione dei redditi

Agevolazione fiscale rientro dei cervelli in Italia e dichiarazione dei redditi in caso di cu estera e cu italiana: riepilogo dei requisiti per beneficiarne

Regime impatriati ok anche con  cariche amministrative nel Gruppo

Risposta ad interpello n. 524 del 25 ottobre 2022: regime applicabile anche in gruppo multinazionale mantenendo cariche amministrative in aziende controllate

Il regime fiscale degli impatriati 2022: ultimi chiarimenti

Il regime fiscale degli impatriati alla luce delle ultime risposte dell’Agenzia delle Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.