processo tributario telematico le linee guida

Rassegna stampa Pubblicato il 28/01/2019

Processo tributario telematico: da oggi accesso al fascicolo telematico

Fascicolo telematico 2019: accesso agli atti anche per la parte non costituita a partire da oggi 28 gennaio 2019. Il comunicato del MEF.

Da oggi, lunedì 28 gennaio 2019 nell’ambito del processo tributario telematico è disponibile il nuovo servizio di richiesta di accesso temporaneo al fascicolo processuale telematico. La nuova funzionalità è stata realizzata per la parte non ancora costituita in giudizio e consente la visualizzazione degli atti e dei documenti processuali relativi a ricorsi e appelli iscritti ai rispettivi registri generali.

In particolaregli uffici di segreteria delle Commissioni Tributarie

  1. esaminano la richiesta di accesso temporaneo
  2. possono accoglierla o rifiutarla, comunicandone l’esito al richiedente tramite PEC.
  3. In caso di autorizzazione alla consultazione, la visibilità del fascicolo processuale è consentita per un periodo di 10 giorni di calendario.

E' questo quanto annunciato nel comunicato stampa n.18 del Ministero dell'Economia e delle Finanza del 25 gennaio 2019 qui allegato.

Si ricorda che nel decreto fiscale 119/2018 collegato alla Legge di bilancio 2019  sono introdotte alcune norme mirate ad estendere l'utilizzo del processo tribuatrio telematico. In particolare:

  • dal 1° Luglio 2019 è stata introdotta l’obbligatorietà di procedere alle notifiche e ai depositi, all’interno del processo tributario di primo e secondo grado, esclusivamente in via telematica. Inoltre le parti che parteciperanno al giudizio senza l’aiuto di un difensore, potranno utilizzare le modalità telematiche laddove indichino nel ricorso o nel primo atto introduttivo il proprio indirizzo pec.
  • spunta anche la possibilità, previa richiesta nel primo atto introduttivo al processo, di poter partecipare a distanza alle udienze pubbliche mediante un collegamento audiovisivo tra l’aula dell’udienza e il domicilio indicato dal contribuente. Affinché tutto ciò sia possibile sarà necessario assicurare attraverso il rispetto delle regole tecniche-operative previste, che vi sia in entrambi i luoghi la possibilità reciproca di vedere tutte le persone presenti. Per garantire un’organizzazione efficiente delle udienze a distanza, viene stabilito che almeno una udienza al mese, per ogni sezione, venga dedicata esclusivamente alle pubbliche udienze che abbiano richiesto il collegamento audiovisivo a distanza.

Ti potrebbe interessare la "Guida pratica alla redazione di un ricorso tributario"

per la difesa consulta la sezione  dedicata a "Difendersi dal Fisco".

In tema di nuovo processo tributario telematico ti puo essere utile il nuovo e-book "Processo tributario telematico"  di S. Mogorovich, aggiornato a dicembre 2018.

Scopri tutte le utilità (ebook e fogli di calcolo) sulla Legge di Bilancio 2019 in vendita sul nostro Business Center nella sezione Legge di Bilancio 2019.

Per una panoramica completa della Legge di Bilancio 2019 acquista l'ebook Legge di Bilancio 2019 - Tutte le novità in vigore dal 1 gennaio

Fonte: Ministero dell'Economia e delle Finanze






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)