Rassegna stampa Pubblicato il 17/01/2019

E-fattura: come si indicano data e numero della dichiarazione d’intento ricevuta

Fatturazione elettronica 2019: come si indica sulla fattura numero e data della dichiarazione d’intento ricevuta dall'esportatore abituale?

definizione esportatore nuovo codice doganale

Continuano i chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrate in merito alla fatturazione elettronica generalizzata, in vigore dal 1° gennaio 2019. Benchè sarebbe meglio la pubblicazione di una circolare con risposte alle FAQ non modificabili, per ora le Entrate proseguono la pubblicazione di domande/e risposte.

In particolare, nell'ultimo blocco di FAQ pubblicate a fine dicembre, una società di capitali, fornitrice di un esportatore abituale ha chiesto come va indicato nella fatturazione elettronica il numero e la data della dichiarazione d’intento ricevuta.

Nel rispondere l'Agenzia ha ricordato che la fattura emessa nei confronti di un esportatore abituale deve contenere ai fini IVA il numero della lettera d’intento.  Tale informazione può essere inserita utilizzando uno dei campi facoltativi relativi ai dati generali della fattura che le specifiche tecniche lasciano a disposizione dei contribuenti, come ad esempio il campo “Causale”, ovvero a livello di singola linea fattura, il blocco “Altri dati gestionali”.

Dove va indicata data e numero della dichiarazione d'intento? In uno dei campi facoltativi relativi ai dati generali della fattura
 

Se si utilizza una delle procedure gratuite (procedura web, App o stand alone) messe a disposizione dall’Agenzia delle entrate, il campo “Causale” è selezionabile (e quindi valorizzabile) nel menù “Altri dati” della sezione “Dati della fattura”. Di seguito l'eempio dell'Agenzia delle Entrate:

Per approfondire ti segnaliamo:

Fonte: Fisco e Tasse





Commenti

Relativamente alla fatturazione elettronica: 💣1) chiederei innanzitutto di sospendere la messa in onda dello spot pubblicitario, in quanto fortemente lesivo della dignità intellettuale di noi contribuenti, infatti non si tratta di una #InnovazioneIntelligente ma di una trovata demenziale, nella forma e nella sostanza (almeno risparmiate i soldi); 💣2) Spiegatemi quale vantaggio rappresenta dover sostenere un costo di 10 Euro per ogni fattura emessa quando , fino a ieri, lo facevo gratis; 💣3) Spiegatemi come mai ritenete un successo il recapito della fattura al cliente nei cinque giorni successivi all'invio, quando io, con una semplice mail, ottenevo il recapito in 2 secondi; 💣4) Spiegatemi perchè sono stata costretta ad acquistare un programma farraginoso, inadatto allo scopo, di difficile utilizzo e, soprattutto, che non mi permette di controllare agevolmente quello che stò per inoltrare al mio cliente; 💣5) Spiegatemi perchè, nella malaugurata ipotesi che il #sistema scarti la mia fattura la devo rifare... magari dopo sei giorni... e di sei giorni in sei giorni, passano i mesi e nessuno mi paga. 💣6) Spiegatemi perchè millantate un fantomatico risparmio di carta solo per il fatto che il sistema conserverà i #Pdf dei documenti.... ma lo sapete che teniamo anche una contabilità ? che le fatture ci servono per fare i bilanci ? che, come un buon padre di famiglia NOI controlliamo che il fornitore abbia rispettato gli accordi economici ? o per voi si risolve tutto nella pruderie di essere in possesso di tutti i nostri documenti ? 💣7) Lo sapete che qualsiasi artigiano che si iscrive alla camera di commercio deve SOLO dimostrare di essere capace di svolgere un mestiere ? La #CameraDiCommercio non ti chiede un attestato di capacità ad utilizzare i mezzi informatici, non è scritto da nessuna parte che un Idraulico per esercitare deve avere un PC e saperlo utilizzare, neppure il cellulare è obbligatorio. Gli strumenti informatici sono una opportunità, ma dovrebbe essere nella libera scelta del cittadino se e come utilizzarli . Per questo motivo io ritengo che questa Innovazione Intelligente sia#Anticostituzionale e se ci fosse un barlume di onestà, le nostre associazioni di categoria dovrebbero rappresentarci in tal senso nelle sedi opportune.

Commento di Miky (13:20 del 12/01/2019)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)