HOME

/

LAVORO

/

LAVORO ESTERO 2022

/

DICHIARAZIONE IMMEDIATA DISPONIBILITÀ ANCHE PER I CITTADINI UE

1 minuto, Redazione , 31/08/2018

Dichiarazione immediata disponibilità anche per i cittadini UE

Chiarimenti sul requisito della “residenza” e alla possibilità per i cittadini dell’ Unione europea di rilasciare la dichiarazione di immediata disponibilità "DID".

ANPAL chiarisce che anche i cittadini degli stati UE hanno diritto ai servizi dei Centri per l'impiego e possono sottoscrivere la DID.

Nella circolare n. 4 del 29 agosto 2018 ANPAL interviene a seguito di alcune richieste  di parere, in merito al requisito della “residenza” e alla possibilità per i cittadini dell’  Unione europea di rilasciare la dichiarazione di immediata disponibilità,  e di accedere ai servizi e allemisure di politica attiva del lavoro. 

L' agenzia per il lavoro  sottolinea che la libera circolazione dei lavoratori è uno dei principi base dell’Unione europea, ragione per cui i i trattati europei  assicurano  la libera circolazione dei lavoratori all’interno dell’Unione con  l’abolizione di qualsiasi discriminazione, fondata sulla nazionalità, tra lavoratori degli Stati membri, per quanto riguarda l’impiego, la retribuzione e le altre  condizioni di lavoro.

I cittadini degli stati membri hanno il diritto di cercare lavoro in un altro Stato membro, conformemente alla regolamentazione  applicabile ai cittadini di quest'ultimo e di vedersi riconosciuta la medesima assistenza negli uffici di collocamento  in materia di politiche attive per il lavoro.

La circolare ricorda quindi che a livello di legislazione nazionale, il decreto legislativo n.150/2015, all’articolo 1, comma 3, stabilisce il diritto di ogni individuo ad  accedere ai servizi di collocamento gratuito, di cui all’articolo 29 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, mediante interventi e servizi volti a  migliorare l’efficienza del mercato del lavoro, assicurando il sostegno nell’inserimento o nel reinserimento al lavoro , e dunque potranno rilasciare la  dichiarazione di immediata disponibilità e ricevere i servizi e le misure di politica attiva del lavoro i cittadini dell’Unione europea che soggiornano sul territorio  italiano, nel rispetto delle previsioni di cui all’art. 45 del TFUE e della direttiva  2004/38/CE 

Ti potrebbe interessare anche l'ebook Lavoro all'estero - 370 risposte in 460 pagine di L. Rodella,  ricco di esempi e casi pratici, aggiornato ad Aprile 2018.

Segui  il Dossier gratuito  Stranieri in Italia

 

Tag: LAVORO ESTERO 2022 LAVORO ESTERO 2022 LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RIFORMA DELLO SPORT · 12/05/2022 Lavoro sportivo professionisti: limiti al regime impatriati

Possibili modifiche nell'applicazione del regime impatriati agli sportivi professionisti a favore di ulteriori finanziamenti ai settori giovanili. Emendamento al DL 21-2022

Lavoro sportivo professionisti: limiti al  regime impatriati

Possibili modifiche nell'applicazione del regime impatriati agli sportivi professionisti a favore di ulteriori finanziamenti ai settori giovanili. Emendamento al DL 21-2022

La tassazione dei lavoratori frontalieri Italia-Svizzera novità in arrivo

Un disegno di legge approvato dal Consiglio dei Ministri il 3/12/2021 modifica la tassazione dei lavoratori frontalieri Italia-Svizzera

Residenza fiscale e iscrizione all'AIRE: cosa è cambiato

Iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente requisito prioritario ma non piu' esclusivo per determinare la residenza fiscale

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.