IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 27/08/2018

Partite IVA: rata del 17 settembre con interessi diversi

Tempo di lettura: 1 minuto
Scadenze fiscali

Contribuenti titolari di partita IVA: interessi diversi a seconda del piano rateale adottato

Commenta Stampa

Per evitare la doppia rata al 20 agosto 2018 per i titolari di partita IVA, era arrivato il 10 agosto un DPCM che permetteva di modificare il piano rateale per il versamento delle imposte sui redditi e IRAP. Fin qui tutto bene, tralasciando il fatto che il DPCM è arrivato sotto scadenza, con molti studi chiusi per la settimana di ferragosto.

In particolare il DPCM prevedeva che "per l'anno 2018, i soggetti  titolari  di  partita  IVA tenuti ai versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi e da quella in materia di imposta regionale sulle attivita' produttive, che optano per  il  pagamento rateale, ai sensi dell'art. 20 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 e dell'art. 17, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 2001, n. 435 possono effettuare i versamenti, previa maggiorazione dello 0,40 % a titolo di interesse corrispettivo, in rate mensili di pari importo secondo le seguenti scadenze:

  • 20 agosto  2018; 
  • 17  settembre 2018;
  • 16 ottobre 2018;
  • 16 novembre 2018".

Si è venuto così a causare un doppio binario di calcolo a seconda delle scelte di versamento:

  • alcuni contribuenti hanno mantenuto il piano rateale con 5 rate, pagando il 20 agosto due rate
  • alcuni contribuenti hanno deciso di adottare un piano rateale con 4 rate, pagando così una sola rata.

Pertanto, i contribuenti che hanno adottato un piano di 5 rate, devono versare con lo 0.33% di interessi mentre i contribuenti che hanno scelto un piano di 4 rate devono versare con lo 0,29%. Tale differenza prosegue inevitabilmente lungo tutto il piano di rateazione.

Di seguito due tabelle con le scadenze e gli interessi in base al piano rateale adottato.

Contribuenti che versano in 5 rate (previa maggiorazione dello 0.40%)
Rata Versamento Interessi
1° rata 20 agosto
2° rata 20 agosto 0.00
3° rata  17 settembre 0,33%
4° rata 16 ottobre 0,66%
5° rata 16 novembre 0,99%
Contribuenti che versano in 4 rate (previa maggiorazione dello 0.40%)
Rata Versamento Interessi
1° rata 20 agosto
2° rata 17 settembre 0.29%
3° rata  16 ottobre 0,62%
4° rata 16 novembre 0,95%

Fonte: Fisco Oggi


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE