INPS naspi disoccupazione

Rassegna stampa Pubblicato il 08/08/2018

DPA Durc online: aggiornamento della procedura

Messaggio n. 3082 del 3 agosto 2018: nuova funzione nella procedura DPA - Dichiarazione Preventiva di Agevolazione

L’INPS ha pubblicato il Messaggio n. 3082 del 3 agosto 2018, con il quale comunica  l'aggiornamento della nuova procedura DPA - Dichiarazione preventiva di Agevolazione , con l’introduzione di una nuova modalità di comunicazione della  verifica della regolarità contributiva . Il sistema è entrato in vigore lo scorso 9 luglio e consente di comunicare in anticipo all'INPS l'intenzione di fruire di agevolazioni contributive per le quali è necessario dimostrare la regolarita contributiva con il DURC. In sostanza la piattaforma informatica  dialoga automaticamente con la banca dati del DURC ONLINE utilizzando i dati per tutto il periodo comunicato dall'azienda,  senza bisogno di rinnovare continuamente la richiesta e la certificazione.
Nel messaggio viene precisato che l’applicativo all’interno del “Cassetto previdenziale aziende” > “Fascicolo elettronico del contribuente”, utilizzerà l'immagine di "semafori", i cui colori identificheranno la situazione di regolarità contributiva dell’azienda interessata;  per ogni matricola, nella sezione “Lista regolarità per Area”, accanto al singolo mese, il semaforo MASTER assumerà la colorazione e il significato  seguenti:

Semaforo                       Significato

semaforo grigio:            nessuna richiesta di verifica presente in D.P.A. per tale periodo

semaforo arancione *:  richiesta di regolarità in corso, in attesa di definizione

semaforo azzurro:  azienda regolare

semaforo rosso con lucchetto: azienda irregolare

semaforo nero:  azienda sospesa o cessata

* Il semaforo grigio diventerà arancione quando sarà trasmessa la Dichiarazione preventiva di agevolazione o quando, in fase di elaborazione della denuncia mensile, sarà lo stesso sistema D.P.A. a interrogare la procedura DOL.

I codici fiscali per i quali la regolarità contributiva non risulta verificata continueranno a essere contraddistinti dal simbolo del triangolo giallo con punto esclamativo nero, che ha il significato di “Stato regolarità: non disponibile”.

Infine, non sarà più data evidenza allo stato di regolarità/irregolarità delle singole Aree, né al dettaglio delle eventuali tipologie di irregolarità presenti; con l’entrata in vigore del sistema D.P.A., infatti, i semafori associati alle singole Aree risulteranno bianchi.

Fonte: Inps





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)