APE PENSIONE ANTICIPATA

Rassegna stampa Pubblicato il 14/06/2018

Pensione 2019 : le regole per la richiesta in G.U.

Pubblicato il decreto con Le regole per presentare la domanda di pensione anticipata o di vecchiaia nel 2019

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri il decreto 18 aprile 2018 del ministero del Lavoro contenente le regole per presentare la domanda di pensione anticipata o di vecchiaia nel 2019 con gli stessi requisiti anagrafici o contributivi di quest’anno. La legge di bilancio  2018 ha previsto infatti requisiti particolari  per i lavoratori che hanno svolto attività gravose o usuranti per un determinato periodo di tempo. Si tratta di fatto  degli addetti a mansioni gravose o usuranti elencate dal decreto del ministero del Lavoro del 5 febbraio 2018 e dall’articolo 1 del Dlgs 67/2011, che devono essere state svolte  per almeno 7 anni sui dieci precedenti la pensione.

La principale novità che emerge è che la domanda di pensione e la certificazione dei periodi contributivi vanno presentate contemporaneamente, diversamente da quanto è successo  per gli anticipi pensionistici 2017 e 2018 APE sociale e APE volontario

Tali certificazioni possono essere rese con dichiarazioni del datore di lavoro con modello INPS ma anche con autocertificazione del lavoratore , che sara poi verificata sia dall'INPS  nelle proprie banche dati  che dall’Ispettorato nazionale del lavoro .

Le istruzioni operative dovranno essere emanate a breve dall'istituto nazionale di previdenza , sulla base di un decreto ministeriale.

 

Per tutte le novità segui il nostro DOSSIER gratuito: Come cambiano le pensioni,novità 2017-2018

Ti puo interessare  il nuovo e-book "Pensioni 2018 "  di L. Pelliccia

E' disponibile anche il completo manuale Previdenza 2017 (libro di carta - 262 pagine - Maggioli Editore )

Fonte: Gazzetta Ufficiale





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)