Rassegna stampa Pubblicato il 25/06/2018

IRAP 2018: le novità per le attività agricole

Dichiarazione IRAP 2018: ecco cosa cambia per le attività agricole

aliquote irap 2018 e scadenze

Novità nella dichiarazione IRAP 2018 per le attività agricole. Com'è noto, con la Legge di Stabilità 2016 (L. 205/2015, art.1, comma 70) sono stati esclusi dalla soggettività passiva dell’IRAP i soggetti che esercitano un’attività agricola ai sensi dell’art. 32 del TUIR, che fino a tale anno erano assoggettati all’aliquota dell’1,9%.

Tuttavia, l’esercizio di un’attività agricola costituisce (ancora) presupposto per l’applicazione dell’IRAP ai sensi dell’art. 2 del D.Lgs. n. 446/1997, il quale prevede come rilevante “l’esercizio abituale di un’attività diretta alla produzione o allo scambio di beni ovvero alla prestazione di servizi".
La situazione che si viene a creare è quindi la seguente:

Attività agricole non soggette ad Irap Attività agricole soggette ad Irap
coloro che esercitano un’attività agricola rientrante nei limiti dell’art. 32 TUIR attività di agriturismo (il valore della produzione da escludere dall’Irap riferito all’attività agricola viene determinato sulla base dei dati contabili risultanti dalle rispettive contabilità separate)
cooperative e loro consorzi che forniscono in via principale, anche nell’interesse di terzi, servizi nel settore della silvicoltura allevamento di animali oltre i limiti dell’art. 32 c. 1 lett. b) TUIR (terreno insufficiente a produrre almeno 1/4 dei mangimi necessari), con applicazione dell’art. 56 c. 5 TUIR
cooperative agricole (e loro consorzi) della piccola pesca

altre attività connesse indicate dall’art. 56-bis TUIR

A seguito della nuova esenzione IRAP per l’esercizio dell’attività agricola, sono presenti quest’anno nel modello specifici campi.
Infatti, nell’ipotesi di esercizio sia di attività agricole escluse dall’imposizione ai fini IRAP sia di attività rilevanti ai fini IRAP, i soggetti che determinano il valore della produzione ai sensi dell’art. 5-bis nell’apposita sezione I dei quadri IQ e IP riportano sia i dati fiscali relativi all’attività soggetta ad IRAP sia quelli relativi all’attività esclusa.

COMPILAZIONE DEL MODELLO IRAP
Soggetti che determina  l’IRAP in base ai criteri fiscali Compilano la Sez. I dei Quadri IQ e IP riportando sia i dati fiscali relativi all’attività soggetta ad IRAP sia quelli relativi all’attività esclusa; la quota esclusa da tassazione viene indicata nei righi IQ11 o IP11
Soggetti che determinano l’IRAP in base ai valori di bilancio Compilano la Sez. II dei quadri IQ, IP e IE e la Sez. I del Quadro IC riportando i dati contabili risultanti dal conto economico ed escludendo la quota del valore della produzione riferita all’attività agricola tramite variazione fiscale da indicare tra le “altre variazioni” con il codice 11
Soggetti che determinano il reddito con criteri forfetari Compilano la Sez. III dei quadri IQ, IP e IE e Sez. V del Quadro IC.

L'IRAP è l'imposta regionale sulle attività produttive, è stata istituita con il decreto legislativo 446/1997 e ha come presupposto l’esercizio abituale, nel territorio delle regioni, di attività autonomamente organizzate dirette alla produzione o allo scambio di beni ovvero alla prestazione di servizi.

Maggiori informazioni sulla determinazione dell'IRAP 2018

➤ Rassegna Stampa
➤ Approfondimenti
➤ Normativa / Circolari
eBook e Software

Generalmente, l'aliquota prevista per la dichiarazione 2019 corrisponde 3,9% del valore della produzione netta. 

Il modello Irap 2018 deve essere presentato in via telematica:

  • entro il 31 ottobre 2018, per le persone fisiche, le società semplici, le società in nome collettivo e in accomandita semplice, nonché per le società e associazioni a esse equiparate (articolo 5 del Tuir)
  • entro il nono mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta, per i soggetti Ires e per le Amministrazioni pubbliche con periodo d’imposta non coincidente con l’anno solare
  • entro il 31 ottobre 2018 per i soggetti Ires e per le Amministrazioni pubbliche con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare

Tra aliquote, dubbi per la realizzazione del presupposto da parte dei professionisti, sentenze contrastanti e norme lacunose, ecco un Dossier che ti accompagna alla corretta determinazione dell'IRAP con approfondimenti e aggiornamenti.

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per Agricoltura 2019, Determinazione imposta IRAP, Dichiarazione Irap

prodotto_fiscoetasse
28,00 € + IVA

In PROMOZIONE a

23,80 € + IVA

fino al 04/09/2019

prodotto_fiscoetasse

SCARICALO a

16,90 €


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)