HOME

/

FISCO

/

PACE FISCALE 2020

/

ROTTAMAZIONE E LITI PENDENTI: TELEFISCO 2018 CHIARISCE

1 minuto, Redazione , 14/02/2018

Rottamazione e liti pendenti: Telefisco 2018 chiarisce

Chiarito a telefisco 2018 il rapporto tra le due diverse opportunità di definizione agevolata

Cosa accade se si è presentata l’istanza di definizione per le liti pendenti contenente pretese incluse nell’istanza di rottamazione e poi si abbandona la procedura di rottamazione perché non si pagano le rate? La risposta è arrivata dall’Agenzia delle Entrate nel corso di Telefisco 2018. In particolare è stato chiesto quale fosse la conseguenza nel caso in cui dopo aver presentato l’istanza di definizione delle liti pendenti (art. 11 D.L50/2017), con pretese parzialmente incluse nell’istanza di rottamazione, (art. 6 Dl 193/2016,) successivamente si abbandona quest’ultima procedura agevolata.
Poniamo il seguente esempio:

  • definizione agevolata della lite sull’avviso di accertamento.
  • metà del carico tributario recato nell’avviso è stato oggetto della rottamazione

Cosa accade se non si versano le rate della rottamazione in scadenza nel corso 2018? L’Agenzia ha chiarito che nel caso di specie il mancato pagamento produce i seguenti effetti:

  • la definizione agevolata del carico affidato all’agente della riscossione è inefficace
  • la definizione della lite pendente: ferma restando la validità della definizione della lite correttamente perfezionata, il contribuente sarà tenuto a versare per intero gli importi contenuti nei carichi affidati all’agente della riscossione.

In altri termini, le due definizioni agevolate seguono ciascuna le proprie regole:

  • il debitore, per fruire dei benefici della definizione dei carichi, deve versare integralmente, in un’unica soluzione o a rate, gli importi dovuti a tal fine;
  • per fruire della definizione delle liti, è sufficiente che entro il 2 ottobre 2017 presenti la relativa domanda e versi quanto dovuto per la definizione della lite (importo netto dovuto) ovvero la prima rata oppure si limiti alla presentazione della domanda, qualora non risultino importi da versare.

Segui gratuitamente il dossier Rottamazione 2018: come fare con aggiornamenti, news e approfondimenti

Potrebbe interessarti Rottamazione BIS e collegato Legge di Bilancio 2018 Pacchetto: 1 ebook in pdf sulle novità fiscali del collegato alla Legge di Bilancio 2018 + foglio excel Rottamazione cartelle esattoriali BIS + 2 Circolari

Ti segnaliamo anche Definizione liti pendenti (Pacchetto eBook + Excel) File Excel per il calcolo di convenienza della nuova definizione delle liti fiscali pendenti (art. 11 DL 50 del 24.04.2017) + eBook in pdf e CdG in OMAGGIO

Tag: DEFINIZIONE LITI PENDENTI DEFINIZIONE LITI PENDENTI PACE FISCALE 2020 PACE FISCALE 2020

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

PACE FISCALE 2020 · 03/08/2021 Condono automatico: entro il 31 ottobre annullati i debiti fino a 5.000 euro

In GU n 183 del 2 agosto il decreto per condono automatico dei debiti fino a 5.000 euro per persone fisiche e soggetti diversi dalle persone fisiche.

Condono automatico: entro il 31 ottobre annullati i debiti fino a 5.000 euro

In GU n 183 del 2 agosto il decreto per condono automatico dei debiti fino a 5.000 euro per persone fisiche e soggetti diversi dalle persone fisiche.

Sospensione cartelle al 31 agosto e nuovi termini definizione agevolata: aggiornate le FAQ

Proroga al 31 agosto dei termini di riscossione e accertamento e differimento scadenze definizione agevolata: le nuove FAQ dell'Agenzia su saldo e stralcio e rottamazione ter

Sostegni-bis, nuovo stop alla riscossione

Le cartelle di pagamento restano ancora sospese fino al 30 giugno 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.