HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

APE VOLONTARIO, PRONTA LA CONVENZIONE CON LE BANCHE

2 minuti, Redazione , 20/11/2017

APE volontario, pronta la convenzione con le banche

A che punto è l'attuazione dell'anticipo pensionistico APE volontario e aziendale a quasi un'anno dall'emanazione della norma. Le ultime novità

L'APE volontario cioe la possibilità di pensione anticipata  con un  prestito-ponte,  garantito dalla pensione,  introdotto dalla legge di Bilancio 2017, è in dirittura d'arrivo, dopo  ben 11 mesi di lavoro amministrativo delle parti in causa: ministero, banche,  assicurazioni ,INPS.

Il testo  della  convenzione tra Ministero e Abi e Ania   sulle condizioni economiche per i prestiti e le polizze è pronto e attende solo l'ok del Garante per la privacy . Con questa approvazione   l'Inps potra mettere a punto le istruzioni operative  per  suoi uffici  territoriali e perfezionare la piattaforma telematica che permettterà le simulazioni dei costi agli utenti. Sembra che ci vorrà un mese , l'obiettivo del Governo è partire con le  domande entro fine anno .

Anticipazioni di stampa rivelano che la convenzione ha fissato il TAEG per accedere al finanziamento  al 2,75% in fase di erogazione e al 2,85% in fase di ammortamento. A questo si aggiunge uno spread che non è ancora noto  . Il costo complessivo comprende anche la copertura assicurativa obbligatoria per il rischio premorienza, assistita dalla garanzia dello Stato.
Le banche firmatarie ad oggi sono  i principali istituti del Paese: Unicredit e Banca Intesa.  A cui si potrebbero aggiungere  Mps, che avrebbe già manifestato l’intenzione,  e altre.

Le società assicurative  coinvolte sono , ad oggi,   Generali, Unipol, Allianz, Poste e Cattolica. 

Una volta pubblicata la circolare INPS  si potra partire con l'iter amminsitrativo:

  1. richiesta di certificazione dei requisiti contributivi (venti anni di contributi e importo previsto della pensione , al netto della rata di prestito,  pari o superiore a 1,4 volte la pensione minima) con simulazione del costo
  2. risposta dell'INPS  entro un paio di mesi,
  3. domanda di APE
  4. accoglimento dell'INPS  l mese successivo e  primo  assegno  due mesi dopo.

 Da ricordare anche che: 

  • nella domanda Ape  si puo chiedere un finanziamento supplementare,  per restituire il prestito,   per compensare maggiorazione dell’importo della rata mensile dovuta all’ormai certo adeguamento automatico dell’età pensionabile all’aspettativa di vita nel 2019.
  •  per l’accesso all’anticipo finanziario a garanzia pensionistica  non è  obbligatorio andare effettivamente in pensione, ma gli ulteriori contributi che si versano dopo la domanda  non entrano nel  conteggio  inizale del rapporto tra pensone e possble prestto, che è soggetto a un tetto massmo.  Sono conteggiati invece ai fini della pensone effettiva che scatta al compimento dell'età pensionable  (66 e sette mesi fino al 2018)
  • questo prestito-ponte, come le forme di credito al consumo, non è soggetto a tassazione. 

Per tutte le novità segui il nostro DOSSIER gratuito: Come cambiano le pensioni, le misure dal 2017

Ti puo interessare  l'e-book Speciale pensioni novita 2016-2017 con aggiornamento annuale gratuito ! 

E' disponibile anche il completo manuale Previdenza 2017 (libro di carta - 262 pagine - Maggioli Editore )

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO PENSIONI: QUOTA 100 E NOVITÀ 2021 PENSIONI: QUOTA 100 E NOVITÀ 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITO DI CITTADINANZA · 24/09/2021 Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Pensioni: ecco  l'elenco dei nuovi lavori usuranti e gravosi:

La proposta di nuove mansioni usuranti e gravose che potrebbe entrare nella riforma previdenziale prevista per il prossimo anno, in sostituzione di Quota 100

Concorso Guardia di finanza 2021:1409 posti disponibili

Bando, requisiti, posti disponibili, come fare domanda per il concorso Guardia di finanza 2021 per 1409 allievi con diploma superiore - Scadenza 9 ottobre 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.