Rassegna stampa Pubblicato il 20/07/2017

Portale delle vendite pubbliche: al via l'inserimento degli avvisi di vendita

168x126 vendita online shop

Al via il “Portale delle Vendite Pubbliche”, un marketplace unico nazionale per la pubblicazione e la messa in vendita dei beni, mobili e immobili, oggetto di procedure fallimentari ed esecutive

Dal 18 luglio 2017, su disposizione dei Tribunali, professionisti e creditori possono cominciare ad inserire online gli avvisi di vendita, nel Portale delle vendite pubbliche (istituito con il decreto-legge 27 giugno 2015 n. 83), un marketplace unico per la pubblicazione e la messa in vendita dei beni mobili e immobili di tutte le procedure concorsuali pendenti sul territorio nazionale, lo ha riferito il Ministero della Giustizia con un comunicato stampa del 18 luglio.

“Il portale, ha dichiarato il ministro, rappresenta uno strumento altamente innovativo sotto il profilo tecnologico, capace di garantire trasparenza e maggior efficienza nei meccanismi di vendita. Il portale sarà in grado di generare un cambio di prospettiva per superare il localismo e le lentezze delle singole procedure. Un luogo in cui i beni sono resi più visibili e le vendite più accessibili”.
Il Portale si compone di:
un'area pubblica a cui si accede senza l'impiego di apposite credenziali, sistemi di identificazione e requisiti di legittimazione, l'utente comune accede al portale per:
  • cercare e visualizzare le informazioni sugli annunci di vendita pubblicati;
  • richiedere al custode giudiziario la visita di un immobile riferito a vendite forzate di espropriazioni immobiliari;
  • compilare un'offerta telematica di acquisto;
  • iscriversi a un servizio per la ricezione degli annunci di vendita di suo interesse tramite la funzionalità "Iscrizione Newsletter";
  • consultare la normativa, visualizzare gli annunci di vendita dei singoli Tribunali, leggere le notizie e gli avvisi.
un'area riservata a cui si accede previa identificazione informatica, l'utente abilitato accede all'area riservata per:
  • utilizzare le funzionalità del back office in base al profilo ad esso assegnato (es.: inserimento di un avviso di vendita, consultazione dei dati statistici e di monitoraggio dei siti internet di pubblicità).
Il portale è accessibile agli indirizzi:
Maggiori informazioni sono disponibili sul Portale delle Vendite Pubbliche e sul Portale dei Servizi Telematici del Ministero della giustizia raggiungibile all’indirizzo http://pst.giustizia.it nella sezione “Documenti” sotto la voce “Portale delle vendite pubbliche”.

Ti potrebbe interessar il nostro Abbonamento I COMMENTI Giurisprudenza Fiscale e Lavoro, con le più significative pronunce della Cassazione, della Corte Europea e dei tribunali di merito in materia  tributaria e giuslavoristica, spiegate e commentate da avvocati ed esperti di fama nazionale. Ben 4 invii settimanali direttamente nella mail dell'abbonato e sempre disponibili nell'area riservata, con commento e sentenza in forma integrale.

Fonte: Ministero della Giustizia





Prodotti per Fallimento delle Società, Imprese soggette a fallimento

 
48,68 € + IVA
 
6,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)