HOME

/

LAVORO

/

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI

/

PROROGA PER GLI ACCORDI SU CIGS AREE DI CRISI

1 minuto, Redazione , 17/11/2016

Proroga per gli accordi su CIGS aree di crisi

Il Ministero del lavoro in una circolare correttiva proroga i termini per accordi e richieste di CIGS nelle aree industriali di crisi complessa

Ieri 15 novembre è stata emanata  dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali una circolare correttiva in materia di trattamento straordinario di integrazione salariale /CIGS) per le imprese operanti in un’area di crisi industriale complessa,  che modifica quanto stabilito con la circolare n. 30/2016. Il ministero afferma che  seguito delle difficoltà segnalate da imprese e Regioni   viene accordata un ampliamento dei termini entro i quali siglare gli accordi necessari per presentare le istanza , in particolare viene  modificato il punto 3 e si stabilisce che  : in caso di sospensioni o riduzioni di orario iniziate nel 2016  sarà possibile concedere il trattamento straordinario  anche se  gli accordi vengono  sottoscritti  dopo il 31 dicembre 2016 e anche se l’istanza viene. Inoltre le sospensioni o riduzioni di orario si potranno prolungare oltre il 31.12.2016, sempre con il limite complessivo di 12 mesi.

Il nuovo testo rettificato  è il seguente: “Il trattamento di integrazione salariale straordinaria di cui al comma 11-bis dell’art. 44 del decreto legislativo n. 148 del 2015 può essere autorizzato sino al limite massimo di 12 mesi per l’anno 2016.

In considerazione della specialità della normativa in esame e tenuto conto della complessità del procedimento per la concessione del trattamento, al fine di garantire la effettiva fruibilità da parte delle imprese, si ritiene che in caso di sospensioni o riduzioni di orario iniziate nel 2016, sia possibile concedere il trattamento straordinario di integrazione salariale anche se l’accordo in sede ministeriale sia sottoscritto dopo il 31.12.2016 e anche se l’istanza venga presentata oltre questa data.

Per le medesime motivazioni, si ritiene che in caso di inizio delle sospensioni o riduzioni di orario nel 2016, sia possibile concedere il trattamento sino al limite massimo di dodici mesi, anche superando il limite temporale del 31.12.2016, e fermo restando il limite di spesa complessivo e quello definito dalle risorse assegnate ad ogni singola regione, come argomentato di seguito al punto 5)”.

Ti puo interessare : Jobs Act: Guida completa (eBook 2016- 110 pagine) Tutte le novità sul Jobs act dopo il decreto correttivo D.Lgs. 24 settembre 2016, n. 185.

Allegato

Circolare Ministero lavoro 35-2016 aree crisi

Tag: ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 27/01/2022 Sostegni ter: CIG e FIS agevolati per turismo, pubblici esercizi...

La tabella delle attività che avranno ammortizzatori sociali agevolati fino al 31 marzo 2021 con il nuovo decreto legge Sostegni Ter varato dal Governo.

Sostegni ter: CIG e FIS agevolati per turismo, pubblici esercizi...

La tabella delle attività che avranno ammortizzatori sociali agevolati fino al 31 marzo 2021 con il nuovo decreto legge Sostegni Ter varato dal Governo.

Indennità fermo pesca: le richieste entro il 15.3.2022

Per l’indennità fermo pesca 2021, obbligatorio e non, le domande vanno inviate entro il 15 marzo. Le modalità nel decreto del ministero del lavoro n. 1 2022

Assegni familiari e maggiorazione pensioni 2022

Importi e limiti di reddito per il diritto agli assegni familiari e quote di maggiorazione pensioni artigiani e commercianti. Le tabelle nella circolare INPS n. 9 2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.