HOME

/

PMI

/

IMPRESE EDILI

/

REGISTRO FISSO E ESENZIONE DALLE IPO-CATASTALI PER L'EDILIZIA CONVENZIONATA

2 minuti, Redazione , 06/10/2016

Registro fisso e esenzione dalle ipo-catastali per l'edilizia convenzionata

Con la Risoluzione n. 87 l'Agenzia delle Entrate ha chiarito quando si applica l'agevolazione che prevede il registro fisso e l'esenzione dalle imposte ipo-catastali

Con la Risoluzione n. 87, di risposta ad un interpello, l'Agenzia delle Entrate ha risposto al quesito di una società incaricata da una società cooperativa di stipulare con il Comune una convenzione edilizia per la cessione in proprietà di aree  ricomprese nel Piano per l’Edilizia Economica e Popolare (PEEP). In particolare, la convenzione  prevede che le aree  ricomprese nel PEEP, di proprietà in parte di soggetti privati ed in parte della Cooperativa, vengano:

  1. cedute al Comune a fronte del pagamento di un corrispettivo;
  2. il Comune trasferisce la  proprietà  delle aree  stesse al soggetto attuatore mediante corrispettivo.

L’interpellante chiede di conoscere se l’atto di acquisto della proprietà  delle  aree  da  parte  del  Comune e  la successiva  cessione  delle  stesse aree da parte del Comune a favore del soggetto attuatore possano beneficiare del trattamento di favore previsto dall’articolo 32 del DPR 601/73, per cui è prevista, l’applicazione dell’ imposta di registro in misura fissa e l’esenzione dalle imposte ipotecaria e catastale.

Nella risposta fornita dall'Agenzia delle Entrate viene sottolineato come nel caso di specie, la convenzione che l’interpellante intende stipulare tra il Comune e la Cooperativa è finalizzata a soddisfare le esigenze abitative sottese all’attuazione dei piani di edilizia economica e popolare,e  pertanto,  gli  atti  di  trasferimento  della  proprietà  delle  aree  che,  tramite  la stipula  di  detta  convenzione,  saranno  posti  in  essere  possono  beneficiare  del regime agevolato previsto dall’articolo 32 del DPR n. 601 del 1973.

Si  precisa,  che  non  è  preclusiva,  ai  fini  della  fruibilità  del  beneficio  in esame,  la  circostanza  che  il  Comune  non  proceda  all’esproprio  delle  aree comprese  nel Piano approvato, ma   acquisti,   tramite compravendita,   dagli   attuali proprietari le aree che saranno trasferite a favore del soggetto attuatore, in quanto come introdotto dalla Legge si stabilità 2016 le agvolazioni si applicano agli atti di trasferimento della proprietà delle aree indipendentemente  dal  titolo  di acquisizione della proprietà da parte degli enti locali.

Scopri tutti i contenuti e utilità presenti nell'abbonamento alla Banca dati Utility - centinaia di tool pronti per aiutarti nel tuo lavoro

Allegato

Risoluzione Agenzia delle Entrate n.87 del 04.10.2016

Tag: IMPRESE EDILI IMPRESE EDILI IMPOSTA DI REGISTRO IMPOSTA DI REGISTRO IPOTECARIA E CATASTALI IPOTECARIA E CATASTALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

IMPRESE EDILI · 24/09/2021 Superbonus, immobili abusivi e stato legittimo: possibilità e rischi

Le ultime modifiche alla normativa sul Superbonus permettono l’accesso al beneficio fiscale anche agli immobili con abusi, ma ciò non esime dall’obbligo di regolarizzarli

Superbonus, immobili abusivi e stato legittimo: possibilità e rischi

Le ultime modifiche alla normativa sul Superbonus permettono l’accesso al beneficio fiscale anche agli immobili con abusi, ma ciò non esime dall’obbligo di regolarizzarli

La valutazione delle rimanenze nelle imprese edili

La valutazione delle rimanenze dell'impresa edile nel 1° periodo di formazione e nei successivi

Immobili con abusi: ok al superbonus 110%.

Superbonus 110% confermato anche in caso di immobili con abusi:risposta nell'interrogazione parlamentare.Chiarimenti su immobili in comproprietà, montascale e sonde geotermiche

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.