Rassegna stampa Pubblicato il 29/08/2016

IRAP dei piccoli: la Cassazione interviene ancora

168x126 irap 2011 autonoma organizzazione

Una segretaria o uno studio attrezzato non fanno scattare l'IRAP per i professionisti. Lo conferma la Cassazione in due recenti sentenze

Due sentenze della Cassazione del 25 agosto cercano di fare chiarezza sulla soggettività IRAP per i professionisti, gli artisti e i piccoli imprenditori.

Il problema della soggettività IRAP nasce dalla poca chiarezza del D.Lgs 446/1997 (Istituzione dell'imposta regionale delle attività produttive) che all'art. 2, comma 1, recita: "Presupposto dell'imposta e' l'esercizio abituale di una attivita' autonomamente organizzata diretta alla produzione o allo scambio di beni ovvero alla prestazione di servizi. (..)." 

Fermo restando che sono esclusi dall’Irap il professionista e il piccolo imprenditore privi di qualunque apparato produttivo, rimane il problema di stabilire se i professionisti, gli artisti e i piccoli imprenditori che hanno qualche bene strumentale o dipendenti e collaboratori di modesta rilevanza, rientrino o meno nell'ambito di applicazione del tributo.

Interessanti diventano allora le due pronuncie della Cassazione del 25 agosto 2016, i cui esiti sono i seguenti:

Sentenza 17341/2016 → un ingegniere si era visto contestare lo studio attrezzato "sia pure di minima consistenza". La Cassazione nella sentenza ha precisato che l'IRAP presupppone una capacità di lavoro aggiuntiva rispetto a quella propria del professionista,e pertanto colpisce il reddito derivante da una struttura organizzativa esterna. Invece lo studio dell'ingegnere era di minima consistenza, pertanto estraneo all'applicazione del tributo.

Sentenza 17342/2016 → un medico si era visto contestare ai fini IRAP la presenza della segretaria incaricata di rispondere al telefono. In linea con la sentenza di maggio 2016, la Cassazione ha specificato che è necessario superare una "soglia minimale" esente di lavoro con apporto mediato e generico, per mansioni di segreteria o genericamente esecutive. Pertanto, anche in questo caso, il professionista era estraneo al tributo.

Segui il Dossier: Come chiedere il rimborso Irap.

In particolare ti segnaliamo l'articolo di approfondimento: Niente Irap per i professionisti con un dipendente "generico".

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Difendersi dall'Irap: come chiedere il Rimborso Irap, Base imponibile, Determinazione imposta IRAP, Dichiarazione Irap

prodotto_fiscoetasse
89,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

81,89 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
16,31 € + IVA

IN PROMOZIONE A

13,85 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
57,30 € + IVA

IN PROMOZIONE A

49,10 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
28,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

23,80 € + IVA

fino al 04/09/2019


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)