IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 16/08/2016

DL contro gli sprechi: riduzione della TARI per le attività che donano le eccedenze

Tempo di lettura: 1 minuto
riforma terzo settore in gazzetta ufficiale

Il nuovo disegno di legge introduce misure e incentivi per ridurre gli sprechi: tra questo è prevista la possibilità per i Comuni di ridurre la tassa sui rifiuti proporzionalmente a quanto donato.

Commenta Stampa

E' stato approvato dal Senato, il Disegno di Legge n. 2290 denominato: "Disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi".

Lo scopo della legge è quello di ridurre gli sprechi per ciascuna delle fasi di produzione, trasformazione, distribuzione e somministrazione di prodotti alimentari,farmaceutici e di altri prodotti, attraverso la realizzazione di una serie di obiettivi tra cui:

  • favorire il recupero e la donazione delle eccedenze alimentari a fini di solidarietà sociale, destinandole in via prioritari all’utilizzo umano;
  • contribuire alla limitazione degli impatti negativi sull’ambiente e sulle risorse naturali riducendo la produzione di rifiuti e promuovendo il riuso e il riciclo al fine di estendere il ciclo di vita dei prodotti.

In particolare, gli operatori del settore alimentare possono cedere gratuitamente le eccedenze alimentari a soggetti donatari che devono destinarle prioritariamente alle persone indigenti. Con lo stesso principio, possono essere ceduti gratuitamente:

  • medicinali e prodotti farmaceautici inutilizzati;
  • capi di abbigliamenti nuovi o usati;
  • derrate alimentari.

Per incentivare il riutilizzo, il riciclo e le donazioni, per le utenze non domestiche di attività commerciali; industriali, professionali o produttive in genere che distribuiscono o producono beni alimentari che cedono a titolo gratuito direttamente o indirettamente, tali beni agli indigenti e alle persone in maggiori condizioni di bisogno o agli animali: il Comune può prevedere la riduzione della TARI applicando un coefficiente di riduzione della tariffa proporzionale alla quantità, debitamente certificata, dei beni e dei prodotti ritirati dalla vendita e oggetto di donazione.

Scopri tutti i contenuti e utilità presenti nell'abbonamento alla Banca dati Utility - centinaia di tool pronti per aiutarti nel tuo lavoro

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE