Rassegna stampa Pubblicato il 19/11/2015

Legge di Stabilità 2016: immobili fuori dalla ditta individuale

L’imprenditore individuale potrà estromettere l’immobile strumentale dalla sfera dell’impresa in forma agevolata

Un emendamento presentato dai relatori alla legge di stabilità per l’anno 2016 prevede espressamente che l’imprenditore individuale potrà estromettere l’immobile strumentale dalla sfera dell’impresa in forma agevolata. In particolare, l’imprenditore individuale che alla data del 31 ottobre 2015 possiede beni immobili strumentali (per natura o destinazione) di cui all’articolo 43, comma 2 del TUIR, può optare entro il 31 maggio 2016 per l’esclusione dei predetti immobili dal patrimonio dell’impresa. L’estromissione comporterà il pagamento dell’imposta sostitutiva sulla plusvalenza nella misura dell’8% della differenza tra il valore normale del fabbricato ed il relativo valore fiscalmente riconosciuto. Considerato che l’emendamento è inserito nell’articolo 9 del ddl di stabilità, si applicano le altre regole relative alla assegnazione dei beni immobili ai soci e in particolare sulla determinazione del valore normale su base catastale. La novità potrebbe essere conveniente soprattutto per quegli imprenditori individuali in procinto di chiusura dell’attività, in quanto talvolta la cessazione dell’attività sotto il profilo fiscale è impedita dall’onere troppo elevato dell’Irpef sulla plusvalenza del fabbricato strumentale.

Segui le novità, gli approfondimenti, gli articoli contenuti nel Dossier dedicato all'assegnazione dei beni ai soci 2016

Per approfondire gli aspetti operativi abbiamo preparato un Pacchetto sull'assegnazione agevolata che comprende  3 e-book e 2 file excel (acquistabili anche separatamente):

  • E-book sugli aspetti normativi dell'assegnazione agevolata di beni ai soci;
  • E-book sulle scritture contabili dell'assegnazione;
  • formulario dei verbali con casi svolti e commentati
  • File excel per il calcolo delle imposte sull'assegnazione dell'immobile ai soci; sulla trasformazione agevolata e sull'estromissione dei beni
  • File excel per le società di comodo, che permette di eseguire il test di operatività “società di comodo” e il test sulle perdite sistematiche

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Assegnazione agevolata dei beni ai soci, Legge di bilancio 2020, Redditi di impresa

14,33 € + IVA
12,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)