HOME

/

FISCO

/

REVERSE CHARGE

/

REVERSE CHARGE ANCHE PER PC PORTALI E TABLET PC: OK DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

1 minuto, Redazione , 11/11/2015

Reverse charge anche per pc portali e tablet pc: ok del Consiglio dei Ministri

Il Governo ha approvato lo schema di decreto legislativo che amplia il meccanismo del reverse charge a nuovi prodotti fino al 31 dicembre 2018

Venerdì scorso il Consiglio dei Ministri ha esaminato in via preliminare lo schema di decreto legislativo che, attuando le direttive 2013/42/Ue e 2013/43/Ue, prevede il reverse charge anche per chi compra console da gioco, tablet pc (letteralmente, dovrebbe trattarsi dei tablet dotati di sistemi operativi che li fanno funzionare come computer) e laptop (pc portatili). Lo schema di decreto approvato dal Consiglio dei Ministri prevede l'integrazione delle fatture d’acquisto dal 60° giorno successivo a quello di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto legislativo. A disporlo è la nuova versione della lettera c) del comma 6 dell’articolo 17, Dpr 633/1972, che estende alla vendita di tali beni l’inversione contabile, già prevista per le cessioni di dispositivi a circuito integrato (microprocessori e unità centrali di elaborazione) effettuate prima dell’installazione in prodotti destinati al consumatore finale, siano essi computer o altri beni (risoluzione 13/E/2012). E' confermata, inoltre, l’integrazione della fattura per gli acquisti di cellulari, mentre scompare dal testo della lettera b) della norma il riferimento a componenti e accessori per cellulari, per i quali, comunque, aderendo alle indicazioni comunitarie, il reverse charge era già stato escluso in via generale dalle Entrate (risoluzione 36/E/2011). Un ulteriore intervento riguarda l’eliminazione dal comma 6 dell’articolo 17, delle lettere d) e d-quinquies), essendo stata negata l’autorizzazione anche per le cessioni di materiali e prodotti lapidei e per quelle di beni nei confronti della grande distribuzione organizzata. Le norme sull’estensione del reverse charge, comunque, sono disposizioni a carattere temporaneo, in linea con l’articolo 199-bis della direttiva n. 2006/112, il quale ne prevede l’applicazione fino al 31 dicembre 2018, data di scadenza anche per il reverse nel settore energetico (lettere d-bis, d-ter e d-quater dell’articolo 17, comma 6, Dpr 633/1972).

Tag: REVERSE CHARGE REVERSE CHARGE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REVERSE CHARGE · 25/08/2021 Reverse charge: quando e come si applica

Per prestazioni rilevanti IVA Italia resa da soggetto passivo UE (identificato in IT) a soggetto passivo stabilito in Italia, si applica il reverse charge. Regole di fatturazione

Reverse charge: quando e come si applica

Per prestazioni rilevanti IVA Italia resa da soggetto passivo UE (identificato in IT) a soggetto passivo stabilito in Italia, si applica il reverse charge. Regole di fatturazione

Reverse charge: i chiarimenti delle Entrate su errato assolvimento dell'IVA

Le Entrate forniscono chiarimenti sul funzionamento del reverse charge con fornitore tedesco ed errato assolvimento IVA ordinaria e obblighi di fatturazione elettronica.

Brexit: alcuni degli effetti sulle imposte dirette

Dal 1 gennaio il Regno Unito è paese terzo, vediamo alcuni esempi degli effetti della Brexit sulle imposte dirette.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.