Rassegna stampa Pubblicato il 18/12/2001

Il perdono per chi si ravvede non si estende a contributi e premi

Il perdono per chi si ravvede non si estende a contributi e premi

Per il ravvedimento operoso (derivante, ed esempio, dal ritardato versamento dell'acconto IVA) è possibile utilizzare due modalità: il ravvedimento "breve" e quello "lungo". Il primo si esegue entro i 30 giorni successivi alla scadenza; il secondo può invece essere effettuato entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno nel corso del quale è commessa la violazione. In aggiunta al tributo dovuto si dovranno versare gli interessi legali (dal 1° Gennaio 2002 nella misura del 3%) e la sanzione (3,75% se il versamento è entro i 30 giorni dalla scadenza oppure 6% negli altri casi).

Ti potrebbe interessare il foglio di calcolo Ravvedimento operoso 2019 - Foglio di calcolo excel per determinare gli importi dovuti in caso di ravvedimento operoso e stampa F24, aggiornato con il tasso di interesse 2019.
Guarda anche tutti i prodotti e utilità contenuti nella sezione Difendersi dal Fisco

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Ravvedimento operoso 2019

42,00 € + IVA
35,70 € + IVA
40,16 € + IVA
34,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)