Rassegna stampa Pubblicato il 31/03/2015

Fatturazione elettronica verso le PA da oggi al via

Tempo di lettura: 0 minuti

Da oggi per le PA non sarà più possibile accettare fatture in formato cartaceo da parte dei propri fornitori di beni o servizi

Da oggi 31 marzo tutte le Amministrazioni dello Stato non potranno più accettare dai propri fornitori di beni/servizi fatture emesse o trasmesse in forma cartacea e procedere al relativo pagamento, neppure parzialmente, finché non riceveranno la fattura in formato elettronico conforme ai requisiti previsti dal DM 55/2013. Scatta da oggi, infatti, l'obbligo di fatturazione elettronica verso tutte le Pubbliche Amministrazioni. Si ricorda che l’obbligo di fatturazione elettronica nei confronti delle PA è stato introdotto dalla Finanziaria 2008 e va assolto attraverso il Sistema di Interscambio (SDI) istituito dal MEF e gestito dall’Agenzia delle Entrate e Sogei; il DM n. 55/2013 ha poi reso operativo quanto stabilito dalla legge.
 
Scopri l'offerta di Fisco e Tasse per la Fatturazione elettronica e scegli quella che più si adatta alle tue esigenze.
 
La soluzione di Fisco e Tasse per la fatturazione elettronica  
FISCOeTASSE, in collaborazione con Link Service ti risolve il problema della fattura elettronica verso la pubblica amministrazione con un semplice servizio in cloud accessibile da browser.
Puoi acquistare il servizio MONOUTENZA o MULTIUTENZA ed effettuare in qualsiasi momento l'upgrade!
Il nostro servizio di Fatturazione Elettronica Conviene:
  • 0 spese di canone annuo
  • 6 anni di durata dal momento dell'attivazione
  • servizio multiutenza senza costi aggiuntivi
  • possibilità di effettuare l'upgrade in qualsiasi momento
 Trova la soluzione più adatta alle tue esigenze: clicca qui e scopri tutte le offerte!

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)