IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 16/12/2014

Niente "local tax" dal 2015

La "local tax" per ora slitta e, quindi, anche nel 2015 andranno pagate IMU e TASI con le rispettive aliquote

Commenta Stampa

Nella pioggia di emendamenti approvati al disegno di Legge di Stabilità 2015, viene previsto lo slittamento del debutto della nuova "local tax", che doveva inglobare sia l'IMU che la TASI con un'unica aliquota (tra il 2 ed il 2,5 per mille, accompagnata da una detrazione fissa di circa 90 o 100 euro). Nel 2015, quindi, sembra destinato a ripresentarsi il groviglio di aliquote che ha caratterizzato il 2014. L'emendamento ripropone anche per il 2015 i limiti massimi delle aliquote TASI sull'abitazione principale già previsti per il 2014, ovvero: 2,5 per mille, che può salire fino al 3,3 per mille se il Comune decide di finanziare detrazioni con entrate extra.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE