HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2021

/

LOCAL TAX PER ABITAZIONE PRINCIPALE, SPUNTA UN RIBASSO DELL'ALIQUOTA AL 2 PER MILLE

Local tax per abitazione principale, spunta un ribasso dell'aliquota al 2 per mille

La nuova ipotesi allo studio del Governo prevedrebbe per l'abitazione principale un'aliquota del 2 per mille con una detrazione fissa di 90 euro, che allargherebbe la platea di abitazioni esenti dalla tassa unica locale

Dalla risposta ad un question time di ieri del Ministro dell'Economa Padoan in Senato, spunta una nuova ipotesi allo studio del Governo in relazione alla "local tax", ovvero la «tassa unica» locale che accorperà IMU e TASI. Mentre la prima bozza di emendamento alla Legge di Stabilità prevedeva per l'abitazione principale un'aliquota standard del 2,5 per mille con una detrazione fissa di 100 euro, ora una nuova riflessione governativa prevedrebbe un abbassamento dell'aliquota al 2 per mille con una detrazione fissa di 90 euro. In questo modo, l'aliquota, riducendosi di 1/5, scenderebbe in misura maggiore rispetto alla detrazione (che scenderebbe solo del 10%) e ciò comporterebbe un allargamento della fascia di esenzione fino a comprendere 3,2 milioni di abitazioni (contro i 2,6 milioni). L'ipotesi allo studio del Governo, se confermata, si tradurrà probabilmente in un emendamento al Ddl di Stabilità da presentare in Senato.

Tag: LEGGE DI BILANCIO 2021 LEGGE DI BILANCIO 2021 NUOVA IMU 2021: GUIDA ALLE NOVITÀ TRA COVID19 E ADDIO ALLA TASI NUOVA IMU 2021: GUIDA ALLE NOVITÀ TRA COVID19 E ADDIO ALLA TASI VERSAMENTI DELLE IMPOSTE VERSAMENTI DELLE IMPOSTE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Miky - 03/12/2014

Caro Guazza, quelli che evadendo si sono comprati 2 o 3 appartamenti, sono proprio gli stessi che traggono beneficio da questi provvedimenti che, aiutando a pagare i canoni di affitto, in pratica finanziano i possessori di immobili. E' vero, negli altri stati europei si paga la tassa sulla casa per finanziare i servizi, ma si informi: quanto costa una licenza edilizia negli altri stati europei ? Quando TUTTO sarà come in Europa, allora sarà giusto adeguare le nostre tasse alle loro, ma noi abbiamo TUTTE le nostre (che nessun altro ha) e in più le loro, perchè in Europa è così.

Guazza - 13/12/2014

Chi evadendo si è comprato 2-3 appartamenti rimane un evasore, e quello che non ha pagato lui lo pago io ogni giorno con delle trattenute in busta paga che mi massacrano, e mi ritengo già fortunato ad avere 14esima e un piccolo bonus per riuscire a fare le vacanze e togliermi qualche PICCOLO sfizio. Differente discorso per chi puntualmente incassa 5-6.000 euro al mese in contanti senza dichiarare nulla e dopo 15 anni si compra un'altra casa: vogliamo fargli pagare qualcosa ALMENO sulla casa o no??? Ma in Italia devono essere sempre i soliti a pagare????? Per quanto riguarda le licenze edilizie non saprei, di certo all'estero il consumo di suolo è MOLTO ridotto a differenza nostra dove dietro alle grandi imprese edili ci sono le mafie e la politica che concede licenze a dx e sx.

Miky - 28/11/2014

ripeterò all'infinito questa domanda: Sentiamo tutti i giorni le rivendicazioni di chi occupa gli edifici altrui, sentiamo tutti i giorni i nostri politici affermare che la casa è comunque un diritto, e giustificare gli aiuti sul pagamento degli affitti e quant'altro in aiuto dei bisognosi; pienamente d'accordo, ma allora, perché si affligge con una tassa da esproprio chi, con mille sacrifici, ha risolto con mezzi propri il problema abitativo ? Tassare la prima casa (considerato quanto si è già pagato in permessi e oneri di urbanizzazione) è un soppruso, una ingiustizia sociale: che si decidano, se abitare sotto un tetto E' UN DIRITTO, non è un lusso e quindi "GIU' LE MANI DALLE NOSTRE CASE !!!".

Guazza - 28/11/2014

Ma per favore, la finiamo con questa storia del "giù le mani dalla casa"?!? In TUTTA Europa esiste una tassa sulla casa, che finisce direttamente ai Comuni per l'erogazione dei servizi pubblici essenziali. Inoltre, in Italia, l'evasione vale 120 miliardi di euro (cifra astronomica che non esiste da nessuna parte del mondo se non in Grecia, e si vede infatti come sono messi da quelle parti); vogliamo far pagare qualcosa anche agli evasori che con le imposte non versate si sono comprati 2-3 appartamenti?!? Evasione imposte dirette -> applicazione tassa su beni senza possibilità di evadere (casa, auto, terreno, yatch, titoli finanziari, ecc.). Elementare Watson.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 19/10/2021 Legge di bilancio 2022: tra anticipazioni e conferme

Legge di stabilità 2022: le principali misure previste nella prossima manovra finanziaria e quelle annunciate dal Governo

Legge di bilancio 2022: tra anticipazioni e conferme

Legge di stabilità 2022: le principali misure previste nella prossima manovra finanziaria e quelle annunciate dal Governo

Decreto Fiscale collegato alla legge di Bilancio 2022: ecco il testo bollinato

Ecco il testo del Decreto Fiscale bollinato dalla Ragioneria dello Stato e approvato in precedenza dal Cdm nella seduta del 15 settembre 2021

Bonus cultura 2021 diciottenni: il 31 agosto ultimo giorno per richiederlo

Bonus cultura di 500 euro da spendere per acquisti on line e presso negozi per libri, musica, corsi di lingua e altro: si può richiedere entro il 31 di agosto 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.