IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 11/07/2014

L'obbligo del POS non elimina la possibilità di pagare in contanti fino a 999,99 euro

Anche dopo l'obbligo per le imprese commerciali ed i professionisti di dotarsi di un POS per permettere i pagamenti con bancomat sopra i 30 euro, resta ancora possibile pagare in contanti fino a 999,99 euro

Commenta Stampa

In base a quanto stabilito dall'articolo 49 del D.Lgs. n. 231/2007, è vietato il trasferimento a qualsiasi titolo di denaro contante o strumenti al portatore per importi pari o superiori a 1000 euro. Sono, quindi, consentiti liberamente movimenti in contanti fino a 999,99 euro. Ciò resta valido anche per i pagamenti presso gli esercizi commerciali e tutti i soggetti interessati dall'obbligo di dotarsi di un POS per i pagamenti superiori a 30 euro. Anche in questo caso, infatti, i pagamenti in contanti restano liberi fino alla soglia 999,99 euro, soltanto che, se l'acquirente manifesta la volontà di pagare con bancomat, l'esercizio commerciale deve garantirgli la possibilità di poterlo fare attraverso un POS.

Ti potrebbe interessare il Pacchetto Atlante Antiriciclaggio (10 eBook)  acquistabili anche singolarmente

o anche l'e-book Attività di Compro Oro: Normativa antiriciclaggio

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 dawnraptor dawnraptor - 16/07/2014
... perché naturalmente se io voglio pagare cash per non far sapere allo Stato dove come quando mi sono fatta una compilation di affari miei evado... perché TUTTO il contante nasconde evasione... perché NESSUNO ha diritto ad un po' di PRIVACY... lo STATO padrone DEVE sapere cosa fanno i suoi servi della gleba ogni volta che spostano un cent... già che non lo sappiamo quanto sono SICURI i database che ci sono in giro per qualsiasi cosa... Che controllassero di più le grandi aziende, che evadono in un sol colpo quanto mille/diecimila piccole ditte sono costrette a fare per SOPRAVVIVERE... e ricordo che le entrate dei piccoli rientrano immediatamente in circolo e spingono l'economia, i grandi e illeciti profitti delle grandi aziende dove vanno? chi e dove li spendono?
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 salvino salvino - 11/07/2014
come al solito non si vuole combattere l'evasione. fìsino a 999,99 e consentita l'evasione complimenti
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 miky miky - 11/07/2014
POS = SISTRI Fra qualche anno, un magistrato zelante indagherà qualcuno che ha lucrato sopra questo provvedimento. Chi fornisce i POS, chi percepisce l'agio sui pagamenti.... Nessun beneficio sul fronte dell'evasione fiscale. Io, per proptesta, continuerò ad usare il contante fino a 999 Euro e gli assegni per importi superiori, e le vostre carte di credito (che spiano come-dove-quando spendo i miei sodi - onestamente guadagnati e GIA' TASSATI) tenetevele !!!
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 Guazza Guazza - 12/07/2014
Totalmente d'accordo. I pagamenti cash devono essere consentiti fino ad un massimo di 99,00 euro.
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE