IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 06/08/2013

Il nuovo redditometro si applichera’ con riferimento ai redditi dal 2009

Tempo di lettura: 1 minuto
168x126 Redditest redditometro accertamento

Il nuovo redditometro si applicherà agli accertamenti dei redditi dichiarati a partire dal 2009 e seguenti, superando il vecchio redditometro che si applicherà per i periodi di imposta precedenti (art. 22 d.l. 78/2010).

Commenta Stampa

La circolare 34 del 31 luglio detta i primi chiarimenti sulla determinazione del reddito in maniera sintetica con l’utilizzo del c.d. Redditometro.
La peculiarità del nuovo sistema di accertamento sintetico è la messa a confronto della capacità di spesa e il reddito dichiarato dal contribuente, utilizzando i dati disponibili nell’Anagrafe Tributaria che sono raccolti sia attraverso le registrazioni telematiche, sia attraverso gli elenchi trasmessi dai contribuenti (v. da ultimo il c.d. spesometro).
L’Anagrafe Tributaria ormai è in possesso di una gran quantità di dati provenienti dalla registrazione telematica degli atti: compravendite, contratti di locazione, acquisti di beni registrati in Pubblici registri - PRA,
Il nuovo Redditometro si poggia sui seguenti pilastri:
- tutto quello che si spende deve trovare corrispondenza in quello che si guadagna, salva la possibilità del contribuente di fornire la prova contraria. Si tratta quindi di una presunzione relativa che ammette la prova contraria a cura del contribuente;
- la capacità contributiva del contribuente viene “dedotta” dai beni che possiede, dal suo tenore di vita tenendo conto anche del nucleo familiare e dell’area territoriale di appartenenza;
- entrambi questi elementi portano all’accertamento di un reddito sintetico che si applica quando lo scostamento supera il 20% del reddito dichiarato;
- obbligatorio per l’Ufficio accertatore diventa l’instaurazione del contraddittorio, durante il quale il contribuente puo’ portare tutte le sue ragioni e giustificazioni e che puo’ concludersi con un accertamento con adesione.
Il nuovo redditometro si applica sui redditi dal 2009 tuttavia il contribuente puo’ chiedere l’applicazione anche sui redditi precedenti se l’accertamento non è diventato definitivo.
 
 Per approfondire SCARICA L'E-BOOK SUL NUOVO REDDITOMETRO

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Credito di imposta nuovi investimenti (excel)
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 49,90 € + IVA fino al 2021-02-15
Affrancamento partecipazioni 2021 (excel)
In PROMOZIONE a 34,90 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2021-02-15
Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2060-12-31
Affrancamento terreni 2021 (excel)
In PROMOZIONE a 34,90 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2021-02-15

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE