IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 11/03/2013

Colf e badanti, Tfr nel modello UNICO Persone fisiche

A differenza della generalità dei lavoratori dipendenti, i collaboratori domestici devono provvedere in proprio all'assolvimento degli obblighi dichiarativi ed al versamento delle imposte che ne derivano, anche per il Tfr

Commenta Stampa

La retribuzione del lavoratore domestico (es: colf, badanti, baby sitter) è reddito di lavoro dipendente a tutti gli effetti. Tuttavia, a differenza della generalità dei dipendenti, il datore di lavoro dei collaboratori domestici non assume la veste di sostituto d'imposta e, quindi, essi devono provvedere autonomamente all'assolvimento degli obblighi dichiarativi ed al versamento delle imposte che ne derivano. In particolare, i collaboratori domestici dovranno indicare il reddito percepito nell'anno all'interno del quadro RC del modello UNICO Persone Fisiche, tenendo conto, nel calcolo dell'Irpef, delle detrazioni per lavoro dipendente e delle detrazioni per carichi di famiglia. Nel caso di erogazione del Tfr, poi, a differenza di quanto avviene per la generalità dei lavoratori dipendenti che non indicano l'importo del Tfr in dichiarazione in quanto il dato è acquisito dal Fisco mediante il modello 770 presentato dal datore di lavoro - sostituto d'imposta, i lavoratori domestici sono tenuti ad indicare il Tfr ricevuto nel quadro M del modello UNICO PF, dedicato ai redditi soggetti a tassazione separata.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 Daniele Daniele - 25/07/2016
Sto per fare la dichiarazione unico come erede, per mia madre, che aveva la badante: mi chiedo se anche il TFR rientra tra gli oneri deducibili nel tetto di 2100€; dalle istruzioni direi di no, ma gradirei una conferma. Inoltre: le detrazioni/deduzioni certe (stipendio, contributi) vanno per forza nella dichiarazione dell'erede o si possono richiedere in quella del defunto? Grazie
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 mihaela mihaela - 03/04/2013
La colf deve pagare l.acconto irpef per il anno succesivo ?
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE