Rassegna stampa Pubblicato il 03/12/2012

Abuso del diritto, possibile la cessione quote in luogo della fusione per incorporazione

Per i giudici della Cassazione, non costituisce sempre abuso del diritto la cessione di quote in luogo della fusione per incorporazione

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 21390 depositata venerdì 30 novembre, si esprime in favore del contribuente in merito al tema dell’abuso del diritto. In particolare, i giudici hanno affermato che non rappresenta necessariamente abuso del diritto la cessione di quote di una società che possiede un terreno edificabile, in luogo di una fusione per incorporazione, più onerosa della prima sotto il profilo fiscale. Secondo la Cassazione, si può trattare, infatti, di una scelta legittima della soluzione più vantaggiosa e non, quindi, di una operazione elusiva. A tal fine, occorre valutare le motivazioni addotte dal contribuente.

Operazioni straordinarie (Software excel) foglio di calcolo a supporto di chi deve affrontare operazioni straordinarie, quali: conferimento, fusione, trasformazione, scissione e cessione di quote.
Ti segnaliamo anche il Formulario commentato delle operazioni straordinarie una raccolta di 60 Formule commentate sulle operazioni straordinarie delle società di persone e di capitali: liquidazione, trasformazione, fusione e scissione.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)