Rassegna stampa Pubblicato il 25/09/2012

Fabbricati rurali: domanda per la variazione catastale entro il 1° ottobre

Scade il 1° ottobre il termine per presentare la domanda per l’ottenimento del requisito di ruralità dei fabbricati non accatastati come A/6 o D/10

Entro il prossimo 1° ottobre, i titolari di diritti reali su fabbricati rurali che non vi abbiano già provveduto in passato (il termine originario era il 30.09.2011), possono procedere alla specificazione che le loro costruzioni hanno carattere rurale in base alle caratteristiche di ruralità di cui all’art. 9, D.L. n. 557/1993. In base a quanto stabilito dal D.M. 26.07.2012, le domande dovranno essere presentate all’ufficio provinciale competente dell’Agenzia del territorio tramite consegna diretta, o mediante PEC, fax o raccomandata a/r. I fabbricati sono quelli già iscritti in Catasto fabbricati, ma in categorie diverse dalla A/6 per le abitazioni e dalla D/10 per i fabbricati strumentali all’esercizio dell’attività agricola.

Ti potrebbe interessare:  Tutto sulle Imprese edili (Pacchetto) pacchetto completo di 3 eBook in pdf sugli aspetti gestionali, contabili e fiscali delle imprese edili, applicazione dell'Iva con 100 casi risolti.

Ti puo interessare anche il nuovo e book "La busta paga in edilizia" guida ed esempi di compilazione di M.C. Prudente (E-book 58 pagine)

Ti potrebbe interessare l'e-book  Registro: la tassazione dei contratti nelle società

Sul Business Center scopri e-book e fogli di calcolo in promozione

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti consigliati per te

 
32,00 € + IVA
 
16,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)