HOME

/

PER L' IMU IL DECRETO CONFERMA LA SCELTA SULLE RATE

1 minuto, Redazione , 26/04/2012

Per l' Imu il decreto conferma la scelta sulle rate

Imu sulla prima casa in due o tre rate ed esenzione per nucleo famigliare una sola volta nel caso di nuclei che abbiano residenza e dimora abituale in due immobili diversi dello stesso Comune.

E' definitiva la norma sull'IMU passata  nel decreto semplificazione fiscale : il contribuente potrà decidere di pagare l’Imu sulla prima casa in due o tre rate.  Se si sceglie il pagamento in due rate la prima dovrà avvenire entro il 18 giugno, in misura pari al 50% dell’importo calcolato sulle aliquote base e al netto della detrazione per nucleo familiare (200 € più 50 € per ogni figlio convivente con meno di 26 anni). La seconda rata dovrà essere versata entro il 17 dicembre, per il restante 50%, più il conguaglio stabilito sulle aliquote definitive fissate da Stato e Comuni. Se si sceglie, invece, di pagare in tre soluzioni si verserà il 33% a giugno, il 33% entro il 17 settembre e il 33% più il conguaglio a dicembre. Questa opzione non sarà possibile per l’Imu dovuta sulle seconde case, per le quali si dovrà utilizzare la ripartizione consueta del saldo a giugno (sulla base dell’aliquota base del 7,6 per mille) e dell’acconto a dicembre.

Sul fronte delle esenzioni si segnalano le seguenti novità: estesa l’esenzione per i terreni considerati non edificabili, anche a quelli posseduti da società di imprenditori agricoli professionali. Per i terreni posseduti e condotti da agricoltori professionali il moltiplicatore da applicare alla rendita catastale aggiornata è 110 e non 135. È stata abbattuta del 50% la base imponibile degli edifici storici e di quelli dichiarati inagibili o inabitabili. I terreni agricoli posseduti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli sono soggetti all’Imu limitatamente alla parte di valore eccedente 6.000€ con la riduzione del 70% (per la parte eccedente 6.000,€ fino a 15.500), del 50% (per la parte eccedente 15.500,€ fino a 25.500), e del 25% (per la parte eccedente 25.500,€ fino a 32.000).

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.