Rassegna stampa Pubblicato il 02/11/2011

Riporto delle perdite pregresse fino all’80% in caso di trasformazione da società di capitali a società di persone

Se la società di capitali si trasforma in una società di persone le perdite pregresse sono riportabili internamente dalla società trasformata, con applicazione delle nuove regole introdotte dal D.L. n. 98/2011

Durante la manifestazione di Telefisco online “Tuttomanovra” del 18 ottobre 2011 è stato chiarito che in caso di trasformazione da società di capitali a società di persone le perdite pregresse sono riportabili internamente dalla società trasformata per compensare il reddito prima di trasferirlo ai soci. Nella fattispecie, trovano applicazione le disposizioni dell’art. 84, comma 3 del TUIR e quindi anche le nuove regole introdotte dal D.L. n. 98/2011. In sostanza, la società di persone compenserà le perdite della ex società di capitali senza vincolo temporale, nei limiti dell’80% del reddito, assegnando ai soci un imponibile non inferiore al 20%.

Operazioni straordinarie (Software excel) foglio di calcolo a supporto di chi deve affrontare operazioni straordinarie, quali: conferimento, fusione, trasformazione, scissione e cessione di quote.
Ti segnaliamo anche il Formulario commentato delle operazioni straordinarie una raccolta di 60 Formule commentate sulle operazioni straordinarie delle società di persone e di capitali: liquidazione, trasformazione, fusione e scissione.

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)