Rassegna stampa Pubblicato il 12/10/2010

Condono Irap: costa caro il ritardo della seconda e della terza rata

Il condono Irap non si può ritenere perfezionato se i pagamenti vengono effettuati con ritardo

Non si può ritenere perfezionato il condono Irap se il contribuente paga in ritardo la seconda e la terza rata. A confermare questo orientamento è la quinta sezione civile della Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20966 depositata l’11 ottobre 2010. Nella fattispecie, la Corte ha accolto il ricorso dell’Amministrazione Finanziaria, affermando che non è configurabile in tema di condono, proprio per il carattere eccezionale di tale istituto, un principio generale destinato a valere in caso di silenzio del legislatore.

Ti potrebbero interessare i nostri due ebook:

  1. IRAP - Rimborsi e ricorsi (eBook 2018)
    Gli aspetti pratico-operativi per richiedere il rimborso dell'irap, giurisprudenza aggiornata a novembre, formulari, istanza rimborso e ricorso. 183 pag.
  2. Irap professionisti: orientamenti della Cassazione
    contenente gli orientamenti della Cassazione riguardo il tema sempre caldo dell'assoggettamento all'Irap per i professionisti. ebook in pdf di 37 pagine

Segui il Dossier Gratuito Difendersi dall'Irap: come chiedere il Rimborso Irap

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)