Rassegna stampa Pubblicato il 02/02/2010

Restano bloccati i rimborsi Iva ai non residenti

Tempo di lettura: 0 minuti

Mancano i decreti attuativi per i rimborsi Iva ai soggetti non residenti

La disciplina relativa alla richiesta di rimborso dell’Iva assolta dagli operatori italiani negli altri Stati della Ue è variata a partire dal 1° Gennaio 2010. Attualmente, i soggetti residenti in Italia, che abbiano assolto l’Iva in altri stati della Ue o extra-Ue, non possono chiedere il rimborso, in quanto risultano assenti i decreti attuativi relativi alla procedura di rimborso Iva per i soggetti che risiedono in uno Stato diverso da quello che deve erogare il rimborso.

Ti potrebbe interessare Modello IVA 2020 (excel) file excel di supporto per la precompilazione automatica della dichiarazione “Modello IVA 2020” (relativa all’anno 2019) e Visto di conformità IVA e altri crediti 2020 - (excel)

Ti potrebbero interessare:

Scarica gratuitamente il nuovo Modello IVA TR - Credito IVA trimestrale da utilizzare a decorrere dalle richieste di rimborso o di utilizzo in compensazione del credito IVA relativo al primo trimestre dell’anno d’imposta 2019.

Per approfondire acquista l'e-book La procedura di rimborso dell'Iva - IV edizione 2018, inoltre può esserti utile il foglio di calcolo per il rilascio del Visto di conformità IVA e altri crediti 2019 - (excel)

Per rimanere sempre aggiornato segui il Dossier gratuito dedicato al rimborso Iva

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti consigliati per te

 
4,90 € + IVA
14,90 € + IVA
13,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)