HOME

/

FISCO

/

ACCERTAMENTO E CONTROLLI

/

LA PROVA NELLE INDAGINI BANCARIE SPETTA AL CONTRIBUENTE

La prova nelle indagini bancarie spetta al contribuente

Corte Cassazione Sent. 1439 del 25/1/2006

Forma Giuridica: Giurisprudenza - Corte di Cassazione
Numero 1439 del 25/01/2006
Fonte: Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione, con sentenza n.1439 del 25 gennaio 2006, ha ribadito che in tema di accertamenti bancari, l'art.32 del DPR n.600/73 comporta l'inversione dell'onere della prova e di conseguenza incombe sul contribuente dimostrare che i redditi accertati non esistono o rivestono altra natura.

Inoltre l'inesattezza dell'Ufficio nel qualificare i versamenti, non pregiudica la legittimità dell'accertamento.

Tag: ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ACCERTAMENTO E CONTROLLI · 04/08/2021 Cartelle: quando e come richiedere la rateizzazione

Breve guida per imprese e professionisti per la rateizzazione dei debiti tributari da cartelle di pagamento

Cartelle: quando e come richiedere la rateizzazione

Breve guida per imprese e professionisti per la rateizzazione dei debiti tributari da cartelle di pagamento

Condono automatico: entro il 31 ottobre annullati i debiti fino a 5.000 euro

In GU n 183 del 2 agosto il decreto per condono automatico dei debiti fino a 5.000 euro per persone fisiche e soggetti diversi dalle persone fisiche.

Sospensione cartelle al 31 agosto e nuovi termini definizione agevolata: aggiornate le FAQ

Proroga al 31 agosto dei termini di riscossione e accertamento e differimento scadenze definizione agevolata: le nuove FAQ dell'Agenzia su saldo e stralcio e rottamazione ter

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.