E Book

Autofatture (eBook 2022)

14,90€ + IVA

IN SCONTO 15,92

E Book

Acquistare immobili all'asta (eBook)

14,90€ + IVA

IN SCONTO 15,90
HOME

/

NORME

/

PROVVEDIMENTI

/

CARTELLE DI PAGAMENTO: NIENTE PIÙ AGGIO PER I RUOLI AFFIDATI DAL 1° GENNAIO 2022

1 minuto, 11/02/2022

Cartelle di pagamento: niente più aggio per i ruoli affidati dal 1° gennaio 2022

Per i carichi affidati agli Agenti della riscossione a decorrere dal 1° gennaio 2022, non è più dovuto l'onere di riscossione. Ecco il nuovo modello di cartella di pagamento

Forma Giuridica: Normativa - Provvedimento
Numero 14113 del 17/01/2022
Fonte: Agenzia delle Entrate

Con Provvedimento del 17 gennaio 2022 n. 14113, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello di cartella di pagamento che l’Agente della riscossione è tenuto ad utilizzare per le cartelle relative ai carichi affidatigli a decorrere dal 1° gennaio 2022

Attenzione va prestata al fatto che il riferimento è ai carichi affidati e non alle cartelle notificate dal 2022.

L’aggiornamento del modello di cartella di pagamento si è reso necessario a seguito delle modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2022 (art. 1, comma 15, legge n. 234 del 30 dicembre 2021) all'art. 17 del d.lgs. n. 112/1999, per effetto delle quali è stata abolita:

  • la quota di oneri di riscossione a carico del debitore nella misura fissa del 3% delle somme iscritte a ruolo, in caso di pagamento entro il sessantesimo giorno dalla notifica della cartella di pagamento
  • e del 6% delle somme iscritte a ruolo e dei relativi interessi di mora in caso di assolvimento del debito oltre il suindicato termine di legge. 

Allo stesso modo, per le ipotesi di riscossione spontanea, effettuata ai sensi dell’articolo 32 del decreto legislativo 26 febbraio 1999, n. 46, non è più dovuta, dal debitore, la quota pari all’1 per cento delle somme iscritte a ruolo

Queste somme saranno, infatti, a carico del bilancio dello Stato.

A carico del debitore, restano invece, la quota a titolo di spese esecutive per le eventuali attività cautelari ed esecutive per il recupero delle somme insolute nonché la quota a titolo di spese di notifica della cartella di pagamento e degli eventuali ulteriori atti di riscossione.

Le nuove disposizioni si applicano a decorrere dal 1° gennaio 2022 e, per i carichi affidati fino al 31 dicembre 2021, gli oneri di riscossione continueranno ad essere dovuti nella misura e secondo le ripartizioni previste dalle disposizioni di legge vigenti alla data di entrata in vigore della legge


Ti potrebbe interessare Rateazione cartelle: calcolo indice Liquidità e Alfa utile tool excel per il calcolo dell'Indice di Liquidità e dell'indice Alfa e una Guida (pdf di 13 pagine) sulla rateizzazione dei debiti.

Tag: VERSAMENTI DELLE IMPOSTE VERSAMENTI DELLE IMPOSTE PROVVEDIMENTI PROVVEDIMENTI

Allegati

Provvedimento AdE del 17.01.2022 n. 14113
Provvedimento AdE del 17.01.2022 n. 14113 - Modello cartella di pagamento 2022
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

APPRENDISTATO E TIROCINI 2022 · 29/11/2022 Enti formativi: decreto riparto fondi 2022

Tabella e testo del decreto direttoriale di riparto dei fondi per spese generali degli enti privati di formazione professionale DD 97 2022 publicato il 28.22.2022

Enti formativi: decreto riparto fondi 2022

Tabella e testo del decreto direttoriale di riparto dei fondi per spese generali degli enti privati di formazione professionale DD 97 2022 publicato il 28.22.2022

Fatturazione elettronica: aggiornate le regole tecniche per emissione e ricezione

Pronte le regole tecniche per l'emissione e la ricezione delle e-fatture e per l’invio dei dati operazioni transfrontaliere

Bonus edilizi e cessione dei crediti: aggiornate le disposizioni attuative

Modifiche alle disposizioni attuative sulle modalità di cessione crediti connessi agli interventi edilizi, come recupero patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.