HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

DECRETO CURA ITALIA: LE RISPOSTE DELL'AGENZIA NELLA CIRCOLARE DEL 3 APRILE

1 minuto, 03/04/2020

Decreto Cura Italia: le risposte dell'Agenzia nella Circolare del 3 aprile

Pubblicata oggi la Circolare dell'Agenzia dove vengono fornite le risposte ai quesiti posti da associazioni, professionisti e contribuenti sulle misure del Decreto Cura Italia

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 8 del 03/04/2020
Fonte: Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate fornisce le risposte ai quesiti posti da associazioni, professionisti e contribuenti sulle misure introdotte dal Decreto Cura Italia (DL 18/2020), volte a proteggere la salute dei cittadini, a sostenere il sistema produttivo e salvaguardare la forza lavoro.
In particolare, relativamente a tali ultimi due obiettivi, il Decreto prevede specifiche disposizioni, anche di carattere tributario, volte ad affrontare l’impatto economico dell’emergenza COVID-19 sui lavoratori, sulle famiglie e sulle imprese, in merito all'ambito applicativo di queste disposizioni, con la Circolare del 3 aprile 2020 n. 8, l'Agenzia delle Entrate fornisce ulteriori chiarimenti, sotto forma di risposta ai quesiti, sulle seguenti tematiche:

  • la proroga e la sospensione dei termini per i versamenti e gli adempimenti;
  • la sospensione delle attività degli enti impositori, versamento carichi affidati all'agente di riscossione e termini procedimenti tributari;
  • le misure specifiche a sostegno delle imprese
  • le misure specifiche a sostegno dei lavoratori
  • dai versamenti relativi ai carichi affidati all’agente della riscossione alle deducibilità delle erogazioni liberali

Viene ad esempio chiarito che al versamento dell’Imposta sugli intrattenimenti (ISI) si applica solo il rinvio al 20 marzo.

Come già chiarito in risposta al quesito n. 1.1, cui si rinvia, l’articolo 60 del Decreto ha previsto la proroga generalizzata al 20 marzo 2020 dei versamenti in scadenza al 16 marzo 2020. I successivi articoli 61 e 62 del Decreto dispongono ulteriori differimenti per alcune tipologie di versamento, trale quali non è ricompreso il versamento dell’imposta sostitutiva sugli intrattenimenti (ISI). Conseguentemente a detta imposta si applica il solo rinvio al 20 marzo 2020.
Come già detto con riferimento alla tassa annuale per la vidimazione dei libri sociali, restano salve, tuttavia, le disposizioni riguardanti tutti i soggetti che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o quella operativa negli 11 comuni della Lombardia e del Veneto, individuati dal Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 24 febbraio 2020, che stabilisce la sospensione di tutti i versamenti con scadenza tra l’8 marzo ed il 31 marzo 2020. Tali versamenti devono essere effettuati in unica soluzione entro il mese successivo al termine del periodo di sospensione, quindi, entro il 30 aprile 2020.

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

Allegato

Circolare Agenzia delle Entrate n. 8 del 3 aprile 2020
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SMART WORKING (LAVORO AGILE) 2022 · 01/07/2022 Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Lavoratori fragili, INPS chiarisce quali patologie sono tutelate

Assenze indennizzate smart working per i fragili e genitori, comunicazioni semplificate. Nuove scadenze nella conversione del dl 24/2022. INPS conferma l'elenco delle patologie

Obbligo mascherina nel settore privato: le novità dal 1°luglio

Rinnovato ieri da Governo e parti sociali il protocollo condiviso di misure anticovid nei luoghi di lavoro privati: si passa alle FFP2 ma solo raccomandate. Ecco il testo

Protocollo Covid lavoro rinnovato fino al 31 ottobre

Protocollo COVID anticontagio aggiornato da Governo e parti sociali applicabile fino al 31.10.2022. Il testo e un riepilogo delle misure principali

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.